Lampada Eclisse oggetto di design

Lampada Eclisse

Questa lamapda è stata progettata nel 1965 dal designer italiano Vico Magistretti per Artemide, che ne ha avviato la produzione nel 1967. Il complemento d'arredo è divenuto uno dei prodotti di disegno industriale più rilevanti del XX secolo, icona del moderno design italiano, tanto che la sua produzione continua ancora oggi. La lampada ha vinto numerosi e importanti premi ed è possibile trovarla in esposizione nelle principali gallerie di design del mondo. Con Eclisse Vico Magistretti, celebre architetto e designer milanese, allievo dello storico direttore della rivista Domus Ernesto Natah Rogers, è riuscito a interpretare il fenomeno astronomico secondo un'estetica essenziale ed elegante ma funzionalmente efficace. La lampada nasce dall'assemblaggio di semplici semisfere e permette a chi la utilizza di regolarne, in base alle proprie necessità, l'intensità luminosa, passando da un fascio luminoso diretto a una luce soffusa. Le dimensioni contenute e la semplicità delle forme, insieme a un prezzo accessibile, permettono l'acquisto a chiunque e l'inserimento del complemento nei più svariati ambienti: dalle residenze, ai negozi, agli uffici.
eclisse artemide

Philips Cinnabar Lampada da Parete o Soffitto, Lampadina LED Inclusa, 1 x 6 W, Diametro 27 cm, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 5,91€)


Lampada Eclisse di Artemide

Eclisse nella versione Silver Artemide, tra le più importanti aziende italiane d'illuminazione, è nota per coinvolgere designer di fama internazionale nella creazione di prodotti eleganti e innovativi. L'azienda porta avanti la filosofia "The Human Light", mirando a produrre le lampade che soddisfino le mutabili esigenze di chi le utilizza. Eclisse interpreta perfettamente questo tema. L’innovazione della lampada sta nella possibilità di modulare, a proprio piacimento, il flusso luminoso. La lampada si compone di tre semplici semisfere: una base, una calotta esterna fissa e una calotta interna mobile.

La calotta interna ruota dentro quella fissa, oscurando parzialmente o totalmente la lampada. L’immagine che ne deriva è quella delle fasi lunari: dalla sfera piena all’eclissi totale, passando per gli spicchi intermedi. La lampada può essere utilizzata come fonte di luce diretta o diffusa. L'originalità formale e l'innovazione in campo luminoso garantiscono a questo modello immediati riconoscimenti a livello nazionale e internazionale. Lo stesso anno in cui si avvia la produzione, il 1967, vince il Compasso d'Oro; l'anno successivo il premio XIV Triennale di Milano.

  • lampade Nell’arredamento le lampade per illuminare gli ambienti sono un elemento di grande importanza. La scelta delle lampade per l’illuminazione della nostra casa ci aiuta a personalizzare l’ambiente domest...
  • faretti I faretti emettono una luce diffusa e non troppo intensa. Possono essere montati e orientati in svariati modi e quindi assolvono a differenti scopi visivi. Possono offrire una luce a fascio stretto pe...
  • lampade led La tecnologia LED ha iniziato a modificare l’idea di luce e risparmio energetico quando, nel 2009, la Commissione Europea ha stabilito che entro il 2012 vadano eliminate tutte le lampade a incandescen...
  • lampada Choose parete di Artemide Una delle soluzioni di maggior tendenza quando si parla di illuminazione delle abitazioni private, è rappresentata dalle lampade a parete, o applique. Questo tipo di lampade può essere considerata in ...

Parentesi Nera Flos

Prezzo: in offerta su Amazon a: 197€


Lampada Eclisse prezzo

Eclisse nella versione rossa Eclisse viene prodotta ancora oggi da Artemide secondo il progetto originale, corretto solo dall'aggiunta di una rotella nera sotto la calotta interna, in modo da permettere a chi vuole regolare l'intensità luminosa della lampada di non scottarsi.

Realizzato in metallo verniciato, il complemento di arredo è tanto leggero quanto resistente. Viene venduto già montato e pronto per essere utilizzato, bisogna avvitare semplicemente la lampadina, che non è fornita in dotazione. Facilmente reperibile nei negozi o su internet senza il bisogno di ordinazione, il prezzo di questo oggetto si aggira mediamente tra i 100,00 e i 150,00 euro e può subire oscillazioni in base a dove l'acquistate. Con un po' di fortuna, è possibile trovarla anche a un prezzo più vantaggioso, facendo un'attenta ricerca su internet o magari curiosando nei negozi di modernariato o nei mercatini dell'usato. Infatti, da almeno dieci anni i Sixties sono tornati di gran moda e molti di questi oggetti, che erano stati messi da parte, sono stati rispolverati. Certamente è uno dei più bei pezzi disegnati da Vico Magistretti, che potrà valorizzare un angolo della casa o dell'ufficio.


Lampada Eclisse Vico Magistretti

lampade eclisse Vico Magistretti è stato uno dei più attivi architetti italiani della seconda metà del '900. La sua inesauribile creatività insieme alla voglia di sperimentare e innovare hanno alimentato una produzione feconda quanto diversificata.

Molti degli arredi da lui progettati sono divenuti dei classici del design italiano; tra questi Eclisse, una lamapda ispirata alle forme semplici delle lanterne cieche dei minatori, o dei ladri, come raccontava lo stesso Magistretti.

L'idea gli è venuta nel 1963 in metropolitana a Milano, pensando alla lanterna di Jean Valjean, il protagonista dei Miserabili di Victor Hugo perennemente braccato dalla legge. Il designer ha cominciato a fare uno schizzo sul primo foglio che si trovava a disposizione, il retro del biglietto, e ha chiamato subito un suo assistente in studio descrivendo come combinare insieme un paio di sfere. Questa lampada di Vico Magistretti ha fatto la storia del disegno industriale; esposta alle mostre e agli eventi organizzati dai principali Musei del Design di tutto il mondo, oggi la ritroviamo nelle collezioni permanenti del Triennale Design Museum di Milano e del MoMA di New York.


Lampada Eclisse oggetto di design: Lampada Eclisse da tavolo

Eclisse di Artemide in bianco Eclisse è stata concepita inizialmente come lampada da parete ma è stata prodotta, fin da subito, come lampada da tavolo, adattabile anche alle superfici verticali.

Artemide l'ha realizzata in un unico formato, con un'altezza totale di 18 cm e una base dal diametro di 12 cm. Quattro sono, invece, i toni di colore in cui è disponibile la scocca metallica: bianco, rosso, arancione e silver. La semplicità della forma e la varietà dei colori rendono Eclisse un complemento d'arredo versatile e facilmente inseribile in ambienti di diversa ispirazione: in bianco per spazi minimal o total white, in silver per luoghi moderni e lunari, in rosso e arancione per impreziosire o vivacizzare una camera con tocchi dall'atmosfera Sixties. Inoltre, la possibilità di regolare l'intensità della luce, con una semplice rotazione manuale, ne permette l'utilizzo sia in camera da letto, come abat-jour per il comodino, sia nel living o nello studio, su un tavolo o su una scrivania. Ma la lampada da tavolo Eclisse rappresenta soprattutto un pezzo di storia del design italiano e, per questo motivo, è un must have.