Comodini design per arredare con gusto la tua camera da letto

Comò e comodini

La camera da letto è l’ambiente più intimo della casa, una sorta di rifugio in cui riposarsi, staccare dai ritmi frenetici della quotidianità e ritrovare le energie per affrontare un nuovo giorno. Per tale motivo, la scelta dei materiali, dei colori dominanti e degli arredi dovrà essere in linea con un concept votato al riposo, al benessere e alla fuga da qualsiasi fonte di stress. In questa ottica, la scelta di comò e comodini di design contribuisce a donare alla camera un aspetto fresco e solare, sempre in linea con le ultime tendenze d’arredamento e con le esigenze di personalizzazione e versatilità che dominano la vita moderna. Sinonimo di qualità, originalità e durata nel tempo, i comodini di design sono in grado di caratterizzare con decisione e personalità la camera da letto, valorizzandone la funzione legata alla dimensione affettiva. Perciò via libera alla scelta dei comodini di design più rispondenti al tuo mondo interiore: l’essenzialità e lo stile minimal del legno e del bianco laccato, l’energia e la potenza espressiva delle tendenze pop, il look giovane e leggero del plexiglass e del policarbonato, oppure una formula provocatoria pensata con un mix di materiali, dal legno al vetro, fino al metallo cromato.

La ricchezza dei materiali impiegati, insieme al rigore del design, è proprio l’elemento che caratterizza la collezione notte 5050 di Molteni & C., progettata da Rodolfo Dordoni (foto). Superfici in lacca lucida od opaca si alternano a piani in essenza e vassoi in Eco Skin, creando così una piacevole alternanza cromatica che sottolinea il gioco tra i pieni e i vuoti di un progetto geometrico mai banale.

Comò e comodini

Rebecca Mobili Mobiletto Cassettiera 4 Cassetti Legno 4 Ceste Vimini REBECCA VIMINI Bianco Grigio Nero Maniglie corda Design Shabby Vintage Camera Soggiorno (Cod. RE4325)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,99€


Comodini moderni

Comodini moderni I comodini moderni di design sono in grado di dettare e armonizzare lo stile della camera da letto contemporanea rappresentando una sorta di collante tra il protagonismo di un letto comodo e spazioso e la funzionalità di un armadio attorno al quale organizzare in modo efficiente il guardaroba di tutta la famiglia. Grazie ad una continua ricerca stilistica mirata a realizzare linee

innovative e concept moderni che puntano all’originalità di forme e materiali, i comodini moderni sono pensati e realizzati per trasformare la camera da letto in un concentrato di stile, eleganza e contemporaneità, ma soprattutto in un ambiente da vivere a 360 gradi. E’ il caso della collezione Dream di Poliform (foto), disegnata da Marcel Wanders, un vero e proprio sistema che arreda lo spazio notte in modo da poterlo vivere in ogni momento della giornata, non solo di notte. Attraverso una gamma di complementi che comprende comodini di diverse dimensioni con cassetti a estrazione parziale e chiusura ammortizzata, un comodino rotondo con coperchio rivestito in tessuto, una panca e un piano scrittoio, la camera da letto diventa in questo modo uno spazio da vivere e scoprire, adatto alle esigenze di tutta la famiglia.

  • Letto e comodini Giellesse Le ultime tendenze lo vogliono sempre più minimal ma, in ogni caso, il comodino è uno dei complementi di arredo che non passa inosservato all'interno della camera da letto. Di fatto, serve per "comple...
  • prearo charlotte Le lampade da comodino sono un elemento funzionale ma estetico.L’importanza che riveste una lampada posizionata accanto al letto, è fondamentale: oltre alla mera illuminazione è importante che quest...
  • lampada a sospensione di Dix Heures Dix Una corretta progettazione dei punti luce in uno spazio interno è fondamentale affinchè il comfort visivo in uno spazio sia degno di questo nome.Infatti, i punti luce devono essere pensati e calcola...
  • Comodini da appendere Confortevole, funzionale, di carattere: così deve essere una camera da letto. E ci sono alcuni elementi tagliati apposta per raggiungere questo scopo, personalizzare con gusto, cioè i comodini, comple...

Kartell 0496615 Componibile, ABS, Blu, 32x32x40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,89€
(Risparmi 19,11€)


Comodini sospesi

Comodini sospesi Nel progettare una camera da letto con arredi di design, il pensiero non può che andare immediatamente ai comodini sospesi, strutture visivamente eteree e impalpabili che sembrano progettate appositamente per trasmettere un senso di leggerezza, modernità e benessere all’ambiente deputato al riposo e alla sfera intima. Oltre ad avere una linea sinuosa e affascinante che cattura l’attenzione, i comodini sospesi hanno l’ulteriore vantaggio di donare un aspetto pulito e ordinato all’ambiente: il pavimento, libero da ingombri, risulta più facile e comodo da pulire. Perfetti per gli amanti dello stile minimal, i comodini sospesi possono essere scelti sia come elementi singoli, da posizionare ai lati del letto, sia come sistemi integrati al letto, dotati di piano di appoggio, cassetti e/o vani a giorno, che vanno a formare un’unica struttura compositiva che dona alla camera un’eleganza sobria ed essenziale, senza tralasciare funzionalità e appeal estetico.

Tra i tanti modelli sospesi spiccano i comodini Twins di Lago (foto), veri e propri inni alla leggerezza, alla ricchezza compositiva e alla personalizzazione. Come tutti i mobili e i sistemi componibili Lago, anche i comodini Twins, grazie alla caratteristica di essere sospesi e al design particolarmente leggero e slanciato, sembrano letteralmente fluttuare nell’aria. Due contenitori ad L si sovrappongono e possono essere posizionati liberamente, creando volumi sempre nuovi. Versatili e funzionali, i comodini Twins cambiano forma e geometria in base al cambiare dei gusti e delle esigenze di chi li utilizza.


Comodini bianchi

Comodini bianchi Il bianco, simbolo indiscusso di purezza, candore e luminosità, è forse il colore più adatto ad arredare la camera da letto, ossia l’ambiente più intimo e riservato della casa, il nido sicuro in cui rifugiarsi dopo una giornata di lavoro passata fuori casa. Semplici e attuali, i comodini bianchi di design rappresentano il punto di partenza per una camera da letto che voglia ispirarsi a uno stile moderno e di tendenza. I comodini bianchi, laccati o in legno, scelti in modo da integrarsi armoniosamente con gli altri arredi, possono contribuire a creare uno stile semplice e riposante per la zona notte, caratterizzando nel contempo l’ambiente con un tocco di contemporaneità e versatilità. Quest’ultimo aspetto è enfatizzato dal fatto che il bianco ha per sua natura uno spirito trasformista e camaleontico: è infatti un colore “universale” che cambia velocemente caratteristiche e atmosfere in base ai vari accostamenti cromatici, per uno stile sempre nuovo e sorprendente!

Alla versatilità del bianco possiamo unire anche la praticità di comodini che, oltre ad essere esteticamente gradevoli, abbiano una forma dinamica e sappiano assolvere a più funzioni. Esempio perfetto in questo senso è il comodino cilindrico Allout di Novamobili in laccato opaco (foto), un elemento tuttofare, con un design unico e avvolgente, che è in grado di arredare la zona notte secondo i più innovativi concept di modernità e spirito multitasking.

Grazie all’essenzialità della sua forma cilindrica e, al contempo, alla sorprendente possibilità di sfruttare tutto lo spazio interno grazie al cassetto completamente estraibile, Allout è un arredo che può svolgere diverse funzioni e si presta ad arredare con eleganza anche altri ambienti della casa.


Comodini particolari

Comodini particolari Scegliere mobili di design per un ambiente fondamentale come la camera da letto significa anzitutto avere la garanzia di un perfetto equilibrio tra praticità e bellezza, tra comodità di utilizzo e originalità. Se è importante disporre di mobili funzionali, capaci di assolvere alle loro funzioni principali e di risolvere eventuali problemi di spazio o di organizzazione della vita familiare, altrettanto importante è infatti poter godere di arredi belli da vedere, proporzionati e ricercati sul piano stilistico, così da creare un ambiente curato, personale e con la giusta mescolanza di originalità ed efficienza. Nell’ottica di conferire maggiore personalità all’ambiente, anziché puntare su modelli standard e lineari, potremmo scegliere dei comodini particolari che si distinguano per la loro forma insolita, per accostamenti cromatici particolarmente audaci oppure per l’inconsueta combinazione dei materiali utilizzati.

Sintesi di tutte queste caratteristiche è il comodino Frank Nightstand di Boca Do Lobo (foto), che sembra uscire direttamente dal mondo surreale di Alice nel Paese delle Meraviglie! Dallo stile onirico e ironico (due aggettivi che, non a caso, sono l’uno l’anagramma dell’altro), questo complemento da notte sorprende in tutto: l’andamento irregolare, la linea distorta che ricorda una messa in scena espressionista, i dettagli di progettazione, il mix di materiali e i rivestimenti lussuosi (impiallacciato in legno, ebano e ottone). Pur avendo un’estetica molto ricercata, la presenza di 4 ampi cassetti e di un piano di appoggio piuttosto spazioso mantengono viva la praticità e lo rendono perfetto per una camera da letto che punti alla funzionalità e all’originalità del design.


Comodini in legno

Comodini in legno Le aziende produttrici puntano sempre più sulla proposta di comodini di design capaci, da soli, di caratterizzare l’arredamento della camera e di integrarsi in modo naturale e armonioso con gli altri arredi. I comodini in legno rappresentano la soluzione perfetta per creare un ambiente accogliente e dinamico che inventa giochi di luce e sfumature sempre nuove grazie alle suggestive venature del legno. Il vantaggio principale di scegliere comodini in legno riguarda proprio la possibilità di personalizzare lo stile della camera in base al tipo di legno utilizzato. Un legno chiaro e luminoso darà un tocco moderno e contemporaneo ad una camera di impronta scandinava, mentre un legno scuro e pregiato caratterizzerà l’ambiente in chiave classica e tradizionale. Un comodino in legno grezzo e naturale è perfetto per arredare in stile industriale, mentre un comodino in legno decapato bianco trasformerà la camera in un gioiello dello shabby-chic.

Connotato in chiave decisamente moderna è CITY di Calligaris (foto), un comodino dal design attuale ed elegante con struttura in legno e ripiano superiore in vetro. CITY è un comodino a due cassetti dalle linee semplici e lineari, capace di infondere un tocco di classe alla zona notte. Esteticamente si caratterizza per il ripiano in vetro temprato, posto nella parte superiore, disponibile in finiture da abbinare alla struttura in legno in smoke, noce o natural. Il design minimal è enfatizzato dai cassetti privi di maniglie, dotati di un meccanismo di chiusura con richiamo ammortizzato.


Comodini design per arredare con gusto la tua camera da letto: Dimensioni comodino

Dimensioni comodino Per quanto riguarda le dimensioni del comodino, molto dipenderà dal modello scelto, dallo stile della camera e dalle singole esigenze di ognuno. C’è chi preferisce puntare sull’estetica e sul design, rinunciando ad esempio alla presenza di un ampio piano d’appoggio o di comodi cassetti, pur di contare su una struttura minimal che possa caratterizzare la camera in chiave moderna e futuristica; c’è chi, al contrario, predilige comodini spaziosi e funzionali, di forme e dimensioni regolari o leggermente sopra la media, perché le necessità di spazio contenitivo e comodità di utilizzo superano quelle legate alla ricercatezza estetica. Ancora, c’è chi preferisce puntare su una soluzione salvaspazio che coniughi entrambi gli aspetti – funzionalità ed estetica – attraverso sistemi componibili in cui i comodini sono integrati al letto o, addirittura, creati al di sopra del letto attraverso una serie di mensole a giorno.

Sebbene la larghezza standard di un comodino si aggiri tra i 40 e i 50 cm (idem per la profondità), esistono moltissimi modelli slim, salvaspazio o a scomparsa che si adattano proporzionalmente a camere da letto o camerette di piccole dimensioni, così come esistono comodini più larghi o più profondi delle dimensioni “regular” che, dal punto di vista del design, sono pensati per essere a metà strada tra un comò e un comodino. Una sorta di arredo ibrido che può essere facilmente collocato in punti diversi della stanza, non necessariamente accanto al letto. Tendenzialmente, in una stanza piccola è preferibile scegliere un modello stretto e alto, mentre in una camera di ampia metratura possono essere scelti modelli dalle forme più svariate. Molto comodi e attuali sono anche i tavolini tondi di altezze diverse usati come comodini per avere più piani di appoggio accanto al letto e poi facilmente impilabili quando non utilizzati.

In foto vediamo un modello disponibile in due diverse larghezze, 62 o 82 cm, con una profondità di 45 e un’altezza di 53 cm: si tratta di Duo di Treku, design di Angel Martí e Enrique Delamo, un comodino dal design allegro e ironico e dalle linee vagamente rétro che potrà adattarsi allo stile di qualsiasi camera da letto, grazie alla possibilità di scegliere tra strutture in legno in diverse finiture e cassetti laccati in colori diversi.