La scelta del letto matrimoniale

Letto matrimoniale per la camera

Il letto matrimoniale per la camera deve essere scelto con grande attenzione: solo così si riesce ad iniziare la giornata nel modo migliore. Si tratta del protagonista assoluto della stanza e deve essere completato da guanciali e da un materasso morbidi e da un copriletto nei colori che piacciono maggiormente; in questo modo si dà personalità e vivacità all'ambiente. La scelta del letto deve essere fatta con cura maggiore quando la zona notte è pensata per due persone che vivono insieme in quanto è necessario soddisfare le esigenze di entrambi. Al tempo stesso bisogna partire da questo elemento per arredare tutta la stanza. Inoltre bisogna tenere a mente che in commercio ci sono tanti modelli diversi, che si distinguono per i materiali usati, lo stile adottato oppure le caratteristiche intrinseche. Ad esempio possono essere in legno, imbottiti, in rattan, in ferro battuto, ad acqua oppure futon; la scelta dipende dai propri gusti. In più la scelta deve tener conto anche dello stile adottato nel resto della casa in modo da avere una soluzione d’insieme di grande fascino e impatto estetico. Fonte foto: casabata.ro
Esempio di letto matrimoniale

Rete Matrimoniale completamente in legno di faggio prima scelta misura 160x190 legno di faggio naturale - Materassimemory.eu

Prezzo: in offerta su Amazon a: 140€
(Risparmi 160€)


Letti matrimoniali moderni

Letto matrimoniale moderno I letti matrimoniali moderni, ad esempio, si caratterizzano per avere una struttura in materiali innovativi oppure forme spettacolari ed esteticamente molto accattivanti. Ad esempio ci sono i modelli che non sono dotati di quattro piedini ma hanno un unico punto di appoggio centrale oppure il cui peso è retto in parte dalla parete. Per quanto riguarda i materiali sono diffusi i metalli e il legno trattato perché assuma un aspetto lucido e laccato; nel primo caso la struttura spesso è molto leggera e sembra quasi galleggiare nell'aria. Se il complemento d'arredo è in legno si utilizza spesso l'essenza wengè perché si caratterizza per la lucidità e le accattivanti sfumature della superficie. Anche la testiera del letto matrimoniale è molto semplice e stilizzata, ma non mancano casi in cui è completamente assente: in questa eventualità molte volte si decide di posizionare il complemento contro il muro e non al centro della stanza. Non mancano poi i casi di letti matrimoniali moderni inseriti in una struttura a ponte oppure che integrano i comodini nel telaio. Di conseguenza si ha una soluzione d'insieme di grande interesse e impatto visivo. Fonte foto: Pianca

  • testata letto Quando si parla di letti matrimoniali il primo pensiero è un letto per due, adatto ad accogliere due persone, in genere una coppia di persone.Le misure letto matrimoniale sono generalmente quelle ch...
  • Dimensioni letto matrimoniale Il letto matrimoniale rientra nella categoria dei mobili più importanti della casa. Nessuna coppia può decidere di arredare casa senza pensare di acquistare il letto ed è necessario scegliere quello p...
  • Ari letto Flou Eleganti, originali ed esclusive così sono le collezioni realizzate per i letti matrimoniali Flou. Tanti modelli per arredare con la soluzione ideale la propria camera da letto. La qualità dei mater...
  • Divano letto matrimoniale Il divano letto è un arredo che si incontra sempre più spesso nei soggiorni, negli open space e nelle camere da letto: infatti consente di ottimizzare gli spazi, soprattutto nelle case moderne di picc...

RETE LETTO 160X200 A DOGHE ORTOPEDICHE. ALTEZZA RETE A SCELTA (30 Centimetri)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 83,9€


Letti matrimoniali comodi

Comodo letto matrimoniale Per avere letti matrimoniali comodi bisogna considerare entrambe le parti di cui sono composti, cioè sia la struttura che il materasso: infatti vengono scelte in tempi diversi e acquistate in modo indipendente l'una dall'altra, tuttavia è fondamentale che il materasso sia adatto al letto matrimoniale sia per quanto riguarda le misure che per le caratteristiche. In genere si acquista un materasso grande lungo 200 cm e largo 170-180 cm al posto di due materassi più piccoli che vengono affiancati sulla struttura. Questa soluzione, infatti, consente di soddisfare entrambe le esigenze dei due partner per quanto riguarda la rigidità richiesta: ognuno sceglie in questo modo il modello che consente di riposare meglio durante la notte, in base ai propri gusti personali e al peso del proprio corpo. Tuttavia in questo caso si devono fare i conti con un interstizio fastidioso che separa i due elementi e che abbassa il livello di comfort generale. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che per avere letti matrimoniali comodi è fondamentale valutare il loro rapporto con la camera, cioè lo spazio che si ha a disposizione: solo così si ha grande funzionalità. Fono foto: cdn.myfanvyhouse.com


Letto matrimoniale contenitore

Esempio di letto matrimoniale contenitore Nella scelta del letto matrimoniale è importante valutare quanto sia grande la camera da letto: infatti questa tipologia risulta più ingombrante rispetto alle altre e quindi bisogna valutare bene l’agevolezza del passaggio e l’inserimento degli altri pezzi d'arredo. Per prima cosa è necessario misurare la camera così da scegliere tra i tanti modelli in commercio quello che si adatta maggiormente alle caratteristiche dell'ambiente. Se la stanza non è di grandi dimensioni, è possibile usare una soluzione salvaspazio come il letto matrimoniale con contenitore: si tratta di un modello che unisce il comfort e la possibilità di riporre nello spazio sottostante il materasso accessori, biancheria per il letto e per il bagno, coperte, copriletti e capi di vestiario fuori stagione. Lo spazio destinato a contenitore è molto ampio e la struttura è composta nella maggior parte dei casi da un vano su rotelle, da aprire e chiudere senza difficoltà in modo davvero rapido e istantaneo. Le modalità di apertura e chiusura del vano sono diverse tra loro (alzando la rete o estraendo il vano) e devono essere scelte in base allo spazio a disposizione e ai gusti personali. Fonte foto: hotelgggoviman.eu


La scelta del letto matrimoniale: Letto matrimoniale dimensioni

Esempio di letto matrimoniale Tra i tanti letti matrimoniali che si possono scegliere riveste un ruolo particolare quello alla francese: si tratta di una soluzione di compromesso che permette di inserire un letto di grandi dimensioni e comodo in camere non molto spaziose. Infatti bisogna ricordare che il letto matrimoniale ha dimensioni standard di 190 cm di lunghezza e 160 cm di larghezza, tuttavia sono disponibili in commercio tante soluzioni diverse per quanto riguarda la testata e il materasso abbinato. Al tempo stesso vengono definiti letti matrimoniali anche le tipologie king size e queen size: i primi si distinguono per dimensioni estremamente notevoli, in quanto possono arrivare a 210 cm di lunghezza e 2 m di larghezza. Sono i modelli più grandi che si possono trovare sul mercato e sono assolutamente confortevoli. Invece i letti queen size hanno una larghezza inferiore rispetto a quelli matrimoniali propriamente detti, in quanto oscillano tra i 140 e i 150 cm; sono soluzioni indicate quando si deve ospitare qualcuno oppure non si divide ogni notte il letto con un’altra persona. Si tratta di un modello versatile e capace di adattarsi alle esigenze contingenti del momento.Fonte foto: hotelfieri.com