Porte a scrigno

Porte a scrigno misure

La porta a scrigno è una particolare tipologia dotata di apertura scorrevole lineare o a libro, ed è provvista di ante che, inserendosi nella parete, scompaiono in essa.

Questa soluzione è ideale dove una porta a battente sarebbe ingombrante o antiestetica, oppure quando la sua luce è troppo grande (oltre i 90 cm) per ospitare una chiusura a battente.

La caratteristica delle porta a scrigno è quella di avere l'elemento di chiusura che scorre all'interno della parete: in questo caso è necessaria l'installazione di un controtelaio, cioè di un telaio per mezzo del quale la porta scorre all'interno del muro; questo intervento richiede la sostituzione di una parte dello stesso con una struttura in cartongesso o in altro materiale.

Un'alternativa è quella dello scorrimento su telaio esterno, oppure all'interno di cassonetti a vista. Le porte a scrigno, per quanto riguarda le misure partono dai 70 cm circa fino ad arrivare ai 2,4 metri e possono essere con doppia o tripla anta.

porta scrigno Staffetta di Ermetika

accumulazione Cassa dell'anello anello presentazione gioielli stoccaggio cassetto di titolare modello visualizzazione box monili vassoio espositore porta dei scrigno WIESBADEN portagioie Anello

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Porte a scrigno in vetro

porte a scrigno in vetro con telaio a vista Le porte a scrigno sono realizzate in diversi materiali; tra i diversi modelli distinguiamo quelle cieche, cioè con pannelli pieni senza inserti in materiale trasparente come vetro, e quelle aperte, con inserti che favoriscono la visione parziale o totale del locale adiacente.

I modelli interamente in vetro hanno ante che scorrono spesso su un telaio esterno. La bellezza e l'eleganza del vetro viene così enfatizzata con la sovrapposizione di pannelli in vetro che regalano luce e leggerezza alla struttura.

In tal caso il telaio può essere ridotto al minimo, con profili in alluminio o acciaio inox satinato e ante in vetro serigrafato o sabbiato oppure decorato, trasparente o colorato. L'abbinamento vetro – legno è raffinato e informale allo stesso tempo: ante con cornice in legno e tamponatura in vetro sabbiato sono l'ideale anche per dividere una zona giorno da una zona notte, infatti, se di ottima qualità e spessore adeguato, il vetro ha ottime proprietà termoisolanti e fono isolanti.

  • blindate Le porte blindate possono essere costituite da diversi tipi di materiali, che variano a secondo delle esigenze di struttura e di design. Il materiale più classico da usare è il legno, robusto oppure n...
  • porte interne Porte per interni: misure ed esigenze.Le porte per interni hanno la fondamentale funzione di costituire l’elemento di passaggio da una stanza all’altra del nostro ambiente, e sono costituite da un t...
  • porte scorrevoli Le porte per interni sempre più diffuse sono quelle scorrevoli, costituite cioè da una o più ante ancorate al binario della porta tramite dei carrelli che possono essere anche ammortizzati e rallentat...
  • maniglie Le maniglie sono componenti delle porte molto importanti e vanno scelte con cura sia in base all'arredamento che alla presenza di bambini o di persone che vivono in casa. Si tratta di un complemento d...

accumulazione il anello INSERT presentazione gioielli - per cassa 2 ANELLO di titolare portagioie modello box stoccaggio monili vassoio espositore porta dei scrigno x display

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,95€


Costi porte a scrigno

porta  a scrigno con controtelaio orbitale Lyra di Scrigno I costi delle porte a scrigno si differenziano innanzitutto per tipologia di elemento: controtelaio e pannelli per anta. Questi due elementi possono essere acquistati anche separatamente, specie quando si decide di costruire una porta a scrigno su misura, ma sono complementari.

Il controtelaio può essere predisposto per scorrimento a vista o intramurale, e in genere quest'ultimo tipo ha un costo inferiore rispetto al primo. Altra discriminante per il costo del controtelaio è il tipo di tecnologia e la dimensione, determinata dal numero delle ante.

Un controtelaio intramurale di buona fattura, come quello ad un'anta DoorTech di Scrigno costa circa 100 euro: in acciaio zincato e cassonetto tamponato con grecature verticali che conferiscono solidità alla struttura, è corredato anche di rete proteggi intonaco.

Invece, per un modello di controtelaio a scomparsa di alluminio a doppia o tripla anta (ad esempio 80x210 cm) i prezzi salgono e partono dai 300 euro circa.


Prezzi porte a scrigno

Controtelaio per porta scorrevole a doppia anta BASE DOPPIO - SCRIGNO I prezzi delle porte a scrigno dipendono molto dalla qualità delle finiture e dal materiale. Una volta scelto il tipo di tecnologia di apertura e installato il controtelaio, i pannelli che tamponeranno lo scheletro della struttura determineranno insieme al resto l'aspetto estetico della porta a scrigno.

Il materiale più economico ma dalle buone prestazioni per una porta a scrigno è il legno. Un pannello per porta a scrigno in legno tamburato, con telaio in legno massiccio e finitura in MDF costa intorno ai 200 euro.

I modelli in vetro hanno costi piuttosto elevati: una doppia anta con struttura perimetrale in alluminio tamponata con vetro temperato trasparente ha un prezzo a partire dai 400 euro circa, mentre per marche prestigiose e vetri antirumore il prezzo supera anche i mille euro.

Una porta a scrigno completa di anta in legno e controtelaio ha un prezzo medio di 300-600 euro, mentre una porta a scrigno in acciaio e vetro ha un costo che parte dai 700 euro circa; ovviamente i prezzi possono variare di molto in relazione al tipo di personalizzazione che si sceglie.