Arredamento monolocale

Quando lo spazio è piccolo: come arredare un monolocale

La difficoltà del vivere uno spazio di ridotte dimensioni è data in genere da una cattiva progettazione dello spazio e dell’arredamento.

Quando si deve arredare un monolocale è fondamentale che si valuti lo spazio a disposizione, la sua conformazione e soprattutto le aperture verso l’esterno, per disporre nella maniera ideale gli arredi e gli spazi funzionali.

È importante valutare che in un ambiente monolocale deve essere presente più di uno spazio: giorno, notte, cucina, bagno.

Il rispetto degli spazi permettendone l’integrazione porterà alla perfetta riuscita del progetto.

Vediamo insieme di seguito come fare per realizzare un perfetto arredamento monolocale.

monolocale

Ashley – appendiabiti con appendiabiti e, colore: marrone

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,32€
(Risparmi 0,14€)


Consigli per la scelta degli arredi

monolocale Scegliere i mobili per l’arredamento monolocale è una questione che merita valutazione oculata.

Infatti, per scegliere quale sia l’arredo più adeguato è importante considerare differenti parametri:

• Illuminazione naturale dello spazio: servirà per definire i volumi da occupare e soprattutto le tinte per gli arredi, se lo spazio è piuttosto angusto, preferiamo toni chiari e luminosi, mentre se ben illuminato da ampie finestrature possiamo concedere anche qualche tono più scuro.

• Disposizione dell’ambiente: se lo spazio è sviluppato in lunghezza è possibile definire due ambiti funzionali mediante l’impiego di arredi per le due diverse funzioni notte-giorno, mentre se lo spazio è di forma quadrata è fondamentale scegliere arredi che siano a scomparsa e dalla doppia funzionalità, come ad esempio un tavolo a scomparsa che lasci spazio al letto e viceversa.

• Stile dell’arredo: quando un ambiente è di piccole dimensioni o comunque uno spazio “open space”, proprio come accade nel monolocale in cui più funzioni convergono, è importante valutare l’inserimento di arredi dalle linee semplici e non troppo decorative poiché si rischierebbe di sovraccaricare troppo lo spazio, rendendolo pesante e ridondante.


  • monolocale Sono davvero molte le idee per come arredare un monolocale oggi: dagli arredi multifunzionali e versatili, alle soluzioni compatte e funzionali, ce n’è per tutti i gusti.Il monolocale è un unico spa...

PARAVENTO /DECORATIVO /PER SOGGIORNO /MURO DIVISORIO/PARTIZIONE/PARAVENTO UNILATERALE /CORTINA / FOTO-PARAVENTO f-A-0486-z-c

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,9€


Arredamento monolocale: I mobili utili per completare lo spazio

monolocale Per arredare un monolocale è fondamentale inserire i mobili necessari, evitando gli arredi superflui che “riempirebbero” eccessivamente lo spazio rendendosi poco utili anzi intralciando la funzionalità dello stesso.

In primo luogo la cucina: piano cottura, lavabo, frigorifero e forno saranno i moduli base intorno cui sviluppare il progetto di spazio funzionale: basi e pensili saranno i completamento dell’arredo, se possibile integrandosi con lo spazio dedicato alla zona giorno.

La zona notte può essere caratterizzata da un divano letto matrimoniale trasformabile che di giorno svolga la funzione living.

Un tavolino da giorno completerà assolvendo anche la funzione di comodino: mensole dalle linee essenziali completeranno e integreranno i due spazi tra loro.