Eliminare umidita

Un problema fastidioso

Molto spesso, soprattutto nelle vecchie abitazioni, può capitare che si trovi dell’umidità sui muri. Generalmente situata sulla parte bassa, l’umidità è una grandissima nemica della nostra salute, in tutti i sensi.

Infatti, è brutto esteticamente vedere un muro umido che presenta degradi quali macchie scure, efflorescenze, muffe ed esfoliazioni, ma è ancora più grave quello che può causare sulla nostra salute.

Infatti, l’umidità muraria provoca muffe che comportano se non rimosse e sanificati i muri, problemi di respirazione come asma e bronchiti.

È fondamentale quindi che nel momento in cui scopriamo superfici umide e coperte di nero sui muri, soprattutto dietro i grossi mobili, si agisca correttamente di conseguenza per eliminare l’umidità e rendere di nuovo salubre l’ambiente.

muro

TELO COPRI CONSOLLE FIOCCATO PER ELIMINARE L'UMIDITA' TAGLIA M BARCA NAUTICA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 57€


Eliminare il problema alla base

muffa L’umidità che si ricrea sui muri nella parte bassa, generalmente è un danno causato da acqua da risalita nella muratura, che avviene grazie all’igroscopicità dei mattoni, in altre parole la capacità di questi di assorbire come una spugna, l’acqua che si trova nel terreno. Questo accade generalmente perché le vecchie case poggiano sulla terra senza fondazioni né stacchi, comportandosi di conseguenza.

Per risolvere il problema esistono diverse tipologie di soluzioni, più o meno costose.

Innanzitutto la cosa migliore da fare, è capire se il problema è una vecchia umidità nei mattoni, oppure se è presente ancora al momento in cui si esegue il controllo, e quindi va fermato.

Fondamentale, per eliminare l’umidità, rimuovere tutto l’intonaco deteriorato e valutare lo stato del laterizio sottostante, per capire se deve essere sostituito o se può semplicemente essere bonificato: bisognerà poi agire di conseguenza. In questa fase, è bene lasciare alcuni mesi, nel periodo estivo, il mattone scoperto, per vedere se termina il degrado e se si asciuga.


  • ristrutturazione casale Un attento intervento di ristrutturazione casale ha riportato all’antico splendore il vecchio edificio padovano facendo spazio a un moderno bar-ristorante in cui tradizione e contemporaneità convivono...
  • umidità Che viviamo in una casa singola, in una bifamigliare oppure in un grazioso appartamento, l’umidità muri è una cosa che possiamo trovare in ogni angolo e in ogni parete.Il muro umido è un degrado che...
  • calce natural blinder Con il passare del tempo e con l’aggiornamento e la conoscenza sempre più approfondita dei materiali, c’è stato un cambio di mentalità nel confronto dell’intonaco. La direzione intrapresa verso le mal...
  • casa soldi Abbiamo finalmente deciso di acquistare la nostra futura casa, ma presenta delle parti cui abbiamo deciso di apportare modifiche, oltre alla normale ristrutturazione conservativa che è necessario eseg...

TELO COPRI MOTORE COMPLETO IMPERMEABILE FIOCCATO PER ELIMINARE L UMIDITA' TG. M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,9€


Eliminare umidita: Rimedi che siano definitivi

Rimedi definitivi per eliminare l’umidità, ne esistono e secondo la loro entità possono essere più o meno onerosi. Ad esempio, se si scopre che l’umidità che esce all’esterno della muratura è solo vecchia acqua contenuta nei mattoni, basterà farli asciugare rimuovendo l’intonaco, curandosi poi di applicare prodotti appositi di rivestimento come calci e intonaci apposta per superfici umide.

Se invece il problema è una continua acqua di risalita da terra, bisognerà rimuover ei mattoni deteriorati ed eseguire dei tagli alla base della muratura, creando un appoggio che sia non su terreno ma su apposite superfici isolanti, come anche semplici fogli in PET. In questo modo, la casa sarà a tratti staccata dal terreno, e non succhierà più acqua, avendo quindi il tempo di eliminare quella residua all’interno della muratura.