Pareti cartongesso

Spessore delle pareti in cartongesso

Il cartongesso è un materiale da costruzione, utilizzato nell'edilizia leggera per la velocità di applicazione e le sue qualità termoacustiche.

Il cartongesso è formato da un'anima di gesso di cava racchiusa da due fogli di cartone. L'aggiunta di additivi determina tipologie diverse di cartongesso, che lo rendono resistente al fuoco o all'acqua o aumentano la sua capacità di insonorizzazione.

Il cartongesso si presenta in pannelli di 120 x 200 cm, con vario spessore a seconda delle caratteristiche tecniche e di utilizzo.

Le lastre di cartongesso spesse 0,6 cm sono molto flessibili e possono essere utilizzate per lavorazioni particolari che prevedono elementi curvi.

Lo spessore delle lastre standard è di 1,25 cm; quelle ignifughe possono avere uno spessore di 1,3 cm e quelle idrorepellenti di 1,5 cm.

Il cartongesso è posto normalmente su una struttura in metallo con dimensioni diverse a seconda del tipo di parete che si vuole realizzare. Una parete divisoria può avere uno spessore da 8 a 15 cm e comprende due lastre di cartongesso e un'intercapedine che può essere riempita di materiale isolante.

Una controparete può essere spessa appena 2 cm.

Tipi diversi di cartongesso.

FUTUR PRINT® - Porta faretto da incasso in gesso verniciabile art.40 a scomparsa per faretti gu10 gu5.3 mr16, anello blocca faretto in plastica trasparente più portalampada gu10 inclusi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,69€


Prezzi delle pareti in cartongesso

Struttura portante in metallo per cartongesso. Per determinare i prezzi delle pareti in cartongesso bisogna considerare il costo del pannello e aggiungervi quello della struttura che lo sorregge e dell'eventuale materiale termoisolante. L'offerta di pannelli in cartongesso è molto ampia e il prezzo dipende dalla dimensione e dalla tipologia.

Il prezzo di un pannello standard varia dai 3 ai 5 euro al mq; quello per un pannello ignifugo dai 5 ai 7 euro come quello per un pannello idrorepellente.

La struttura a cui ancorare i pannelli, che comprende guide e montanti, solitamente realizzata in acciaio, può avere un costo che varia dai 10 ai 15 euro al mq.

Il materiale termoisolante, normalmente lana di vetro, ha un prezzo di 4 euro al mq. Al costo del materiale va aggiunto quello della manodopera che dipende molto anche dal tipo di progetto che vogliamo realizzare.

Per la realizzazione di una semplice parete divisoria, i prezzi si attestano intorno a 25-30 euro al mq.

In commercio si trovano anche kit, utili per le realizzazioni "fai da te", che comprendono due pannelli di cartongesso, guide, montanti, viti, e stucco necessari alla realizzazione di una parete al prezzo di 26 euro al mq.

  • atg cartongesso Perché realizzare un controsoffitto in cartongesso?Molto spesso l’apposizione di un controsoffitto al soffitto esistente, costituito da una lastra in cartongesso, è realizzato per diversi motivi:•...
  • cartongesso design.it Realizzare una parete attrezzata in cartongesso fai da te è una cosa che può sembrare molto complicata, ma basta avere un po’ di manualità e d’inventiva, per coprire di poter creare soluzioni di grand...
  • More, md home, brand di Modulnova La parete attrezzata soggiorno è una soluzione molto particolare, ma allo stesso tempo personalissima di arredare il soggiorno. Infatti, la possibilità di scelta è per elementi di ogni genere, che pos...
  • Libreria in cartongesso La soluzione perfetta per arredare gli spazi, per contenere, per personalizzare è il cartongesso. Grazie a questo materiale si possono creare realizzazioni di ogni genere, da mere ed estetiche soluzio...

Inserto per camino elettrico Rubifires Flandria Potenza 0-900-1800W con comandi anteriori incassabile in pareti di cartongesso o da abbinare alle cornici Ruby Fires

Prezzo: in offerta su Amazon a: 187,85€
(Risparmi 4,83€)


Materiali per la realizzazione di una parete in cartongesso

Taglio del cartongesso. Per prima cosa calcoliamo quanti pannelli di cartongesso occorrono: dividiamo la superficie della parete per la superficie del singolo pannello, moltiplichiamo per due e aggiungiamo un 10 per cento in più per compensare il materiale di scarto.

Per creare la struttura portante servono guide metalliche a "u", da fissare al soffitto, al pavimento e alle pareti. Occorrono inoltre viti autofilettanti per fissare la lastra in cartongesso al profilo metallico.

Occorrerà nastro a rete adesivo, per unire i pannelli che successivamente stuccheremo per ottenere una superficie uniforme e infine stucco in pasta o in polvere.

Per quanto riguarda gli attrezzi sono necessari una livella, del filo a piombo e filo gessato per tracciare le linee che servono per fissare la struttura portante, un avvitatore a batteria, un righello di metallo, un cutter per incidere il pannello in cartongesso, una sega per metalli per tagliare i profili metallici, una spatola per applicare lo stucco, carta vetrata, pennello, fissativo e pittura per rifinire la parete.

Qualora si volesse aumentare l'isolamento acustico o termico, serve del materiale isolante (lana di vetro).


Pareti cartongesso: Come realizzare una parete divisoria in cartongesso

Parete realizzata in cartongesso. Partiamo dalla struttura portante. Con il filo gessato tracciamo a terra le linee che delimitano la parete e riportiamo questo tracciato sulle pareti e sul soffitto con l'aiuto di righello e filo a piombo.

Tagliamo il profilo metallico considerando lo spazio per il vano porta, dove effettueremo una risalita di 15-20 cm. Fissiamo i profili con dei tasselli ogni 50 cm, prima al pavimento, poi al soffitto ed infine alle pareti.

Posizioniamo il primo montante verticale avvitandolo a una delle traverse verticali del vano porta e al profilo del soffitto. Posizioniamo la porta incassando il telaio in questo profilo. Posizioniamo sulla traversa alta della porta un profilo orizzontale con due traverse verticali di 20 cm. Quindi posizioniamo e avvitiamo il secondo montante verticale lungo il telaio della porta. Inseriamo i montanti verticali ogni 40 o 60 cm.

Verifichiamo sempre la loro perpendicolarità prima di avvitarli. Terminata la preparazione dello scheletro montiamo i pannelli in cartongesso. Dopo aver completato il lavoro di montaggio e fissaggio del cartongesso, posiamo il nastro adesivo a rete sui giunti e stucchiamo.