Umidità di risalita

Umidità di risalita

L’umidità di risalita è un problema che affligge molte abitazioni e che provoca vari danni e sgradevoli inestetismi alle pareti come la muffa. Inoltre l'umidità se trascurata, può provocare negli abitanti delle case colpite, malattie legate all'eccesso di umidità nell'aria: come allergie, raffreddori e nei casi più gravi reumatismi. E' importante lasciare traspirare i muri in quanto l’ascensione dell’acqua, all’interno della parete, è possibile grazie alla differenza di pressione con l’atmosfera. L’evaporazione superficiale permette l'equilibrio tra la muratura esterna e quella interna, fino al raggiungimento di una parità. L'umidità di risalita capillare proviene dal terreno. Questo fenomeno è evidente nell'esfoliazione della pittura e dal distacco parziale dell'intonaco, è facilmente individuabile fino ad una certa altezza sul muro e dipende in gran parte dalla quantità di acqua naturalmente presente nel suolo, dal grado di evaporazione e dalla porosità del materiale stesso di cui è costituito. Per spiegare quest’ultimo effetto, basta pensare ad una comune spugna e alla sua capacità di assorbire l'acqua: il muro si comporta allo stesso modo.
Effetti umidità risalita

Miscelatore monocomando lavello con leva clinica 22X16cm Cromo Mariani serie Epic

Prezzo: in offerta su Amazon a: 41,59€


Umidità di risalita nei muri

Umidità di risalita nei muri Uno dei rimedi più comuni per contrastare l'umidità di risalita nei muri è quello di creare una serie di fori di areazione lungo la parte bassa del muro. Questo rimedio non risulta efficiente nel caso in cui è presente una grande quantità di umidità, in quanto il numero dei fori non riesce a garantire un adeguato ricircolo d'aria degli strati interni del muro. Un'altro rimedio è quello di ricoprire con lastre di marmo mattonelle di pietra o piastrelle di vari materiali, la parte inferiore del muro. Anche questo non risulta efficiente in quanto i danni causati dall'umidità di risalita sono evidenti dal punto in cui finisce il rivestimento. Un rimedio molto economico è quello che in gergo viene chiamato "strollare l'intonaco", cioè pulire con una spugna imbevuta di un detergente l'intonaco. Ques'ultimo offre la possibilità di eliminare immediatamente le tracce di umidità ma non di risolvere la causa principale del problema della risalita dell'umidità.

  • muro Molto spesso, soprattutto nelle vecchie abitazioni, può capitare che si trovi dell’umidità sui muri. Generalmente situata sulla parte bassa, l’umidità è una grandissima nemica della nostra salute, in ...
  • ristrutturazione casale Un attento intervento di ristrutturazione casale ha riportato all’antico splendore il vecchio edificio padovano facendo spazio a un moderno bar-ristorante in cui tradizione e contemporaneità convivono...
  • umidità Che viviamo in una casa singola, in una bifamigliare oppure in un grazioso appartamento, l’umidità muri è una cosa che possiamo trovare in ogni angolo e in ogni parete.Il muro umido è un degrado che...
  • calce natural blinder Con il passare del tempo e con l’aggiornamento e la conoscenza sempre più approfondita dei materiali, c’è stato un cambio di mentalità nel confronto dell’intonaco. La direzione intrapresa verso le mal...

Pellicola adesiva per pavimento per pavimento | Sticker adesivo autoadesivi - ristrutturazione casa interni Design creativo bagno | 10x10 cm - Design Fiori - 9 pezzi (3x3)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Umidità di risalita rimedi

Umidità di risalita rimedi I rimedi efficaci per risolvere il problema dell'umidità di risalita sono molti. Prima di tutto bisogna pensare che il problema della risalita dell'umidità deve essere risolto non nel punto in cui risulta evidente ma nel punto in cui si genera. Il primo rimedio è usare un tipo particolare di intonaco chiamato deumidificante. Questo intonaco permette una maggiore superficie di evaporazione rispetto ai materiali più compatti, e di conseguenza c'è uno smaltimento più importante dell’acqua proveniente dal sottosuolo. Un secondo rimedio è quello della realizzazione di un vespaio, o di una trincea esterna. Attraverso questi interventi si isola il pavimento dal terreno, ma solo in modo parziale i muri che circondano il terreno stesso. Il rimedio migliore potrebbe essere quello di introdurre sostanze chimiche nella muratura mediante il taglio orizzontale della muratura e l’inserimento di un diaframma isolante come il piombo, l'acciaio o il pvc.


Umidità di risalita soluzioni

Umidità di risalita soluzioni L'elettroosmosi è ideale per le murature in sasso, pietra e mattoni. Questa pratica si basa nell'indurre un campo elettrico al materiale poroso umido che contrasta quello generato dall'acqua per capillarità. Questa tecnica inoltre è completamente eco-compatibile perché il campo elettrico indotto non crea elettrosmog. L'impermeabilizzazione invece è una tecnica che si applica nel caso in cui la muratura è in calcestruzzo o in cemento armato. Rappresenta la soluzione migliore sia dal punto di vista economico che tecnico. Si tratta di applicare una particolare boiacca impermeabilizzante, che penetrando nel calcestruzzo genera una rete di cristalli che vanno a coprire le micro-fessure presenti rendendo impermeabile il setto murario. Un'ultima tecnica efficace è quella delle centraline elettrofisiche. Le centraline fermano l'umidità di risalita ma non asciugano la muratura, in quanto questa avviene solo attraverso la completa evaporazione del muro. In questo caso è sempre consigliato abbinarla con l'applicazione di intonaci macro-porosi in grado di garantire l'asciugatura della muratura.