Come scegliere i caminetti a legna

Una nota di romanticismo

I caminetti a legna stanno diventando sempre più diffusi, così come le stufe e altri elementi riscaldanti, che utilizzano come combustibile materiali da fonti rinnovabili, come il pellet o i ciocchi di legno. Questa scelta viene spesso fatta per poter risparmiare sulla bolletta del gas, e inquinare meno grazie ai focolari moderni, che presentano un alta resa e una bassa produzione di fumi. Ma posizionare un caminetto in una stanza non è solo un'opera eseguita per migliorare il riscaldamento della casa: la fiamma libera sprigionata dai pezzi di legna evoca il calore e l'intimità di una baita in montagna, o i racconti attorno al fuoco della famiglia riunita. Il focolare non è solo un elemento utile, ma è anche il simbolo di momenti intimi e romantici, e racchiude in sé molti significati simbolici: il fuoco che da vita, o il calore della vita familiare. Per questo motivo, un piccolo caminetto, con due ciocchi che bruciano, dona alla stanza in cui è posto un nuovo significato, e contribuisce allo stile dell'intera casa.
Cena romantica davanti al camino

KALAMI' 7: il proteggi Bimbo. Copri vetro della stufa, in acciaio, per protezione bambino.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 120€


Caminetti a legna moderni

Caminetto moderno In commercio esistono moltissimi modelli di caminetto e di rivestimento esterno per le pareti; tipicamente un camino fa pensare ad una baita in montagna, o ad una grande cucina di campagna, ma oggi sono disponibili caminetti che si addicono a qualsiasi tipo di arredamento della casa, o di visione dell'immaginario familiare. Molto diffusi infatti sono anche i caminetti in stile moderno, con linee pulite e nette, e colori neutri. Generalmente il materiale più utilizzato per questo tipo di camini è il metallo, la ghisa o l'acciaio, perché con esso è possibile dare vita a profili leggeri e molto lineari, che possono venire dipinti nel colore da voi preferito. Molto utilizzate anche le pietre, che si tratti di granito o marmo, che danno un tocco molto elegante e raffinato al caminetto. Per i camini contemporanei si scelgono in genere linee molto semplici, a cui è possibile abbinare anche una piccola panca, che funge da ideale continuazione del caminetto stesso; le panche vengono fatte in pietra, o anche in legno; rispetto alle panche tipiche delle baite di montagna, quelle posizionate vicino ad un caminetto moderno sono in legno nobile, e vengono levigate e laccate.

  • camino york di piazzetta Fin dai tempi più antichi le persone si scaldavano davanti al fuoco, elemento base di ogni civiltà per la protezione che può dare, per l’utilità della preparazione dei cibi, per scaldarsi e per molti ...
  • rimini mcz Il camino ad angolo è l’ideale per gli spazi classici e rustici che vogliono realizzare focolari con contorni in mattone, pietra o quant’altro.Classici con vetro di chiusura o più tradizionali a foc...
  • saronno piazzetta Quando parliamo di caminetti, il pensiero corre velocemente alle case di una volta, calde, famigliari, con grandi focolai intorno a cui la famiglia si riuniva per parlare, discutere, mangiare e passar...
  • Caminetto a bioetanolo Il camino a bioetanolo è un’alternativa originale al classico modello a legna. Ne esistono numerosi modelli di ogni forma e tipologia ma da soli non possono riscaldare un’intera abitazione. Spesso...

Klarstein Basel Camino Elettrico Da Appartamento Termoventilatore con Fiamma Finta (Pannello Frontale 90 x 56 cm, 2000 Watt, 7 colori a scelta, Regolazione Della Luce, Telecomando)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 219,99€


Inserti caminetti a legna

Inserto per termocamino Se possedete un vecchio camino e volete renderlo più efficiente, potete dotarlo di una camera di combustione a tenuta stagna, per migliorare la resa del focolare; questo è possibile grazie agli inserti per caminetti a legna. In sostanza sono dei focolari chiusi, con struttura in ghisa e porta in vetroceramica, che vanno inseriti all'interno del vecchio caminetto, per renderlo più moderno ed efficiente, e dotarlo di tutti i ritrovati tecnologici degli ultimi anni. Considerate che in molte province italiane è vietato accendere i caminetti a fiamma aperta durante i mesi invernali, questo perché producono molto particolato e fumi tossici, contribuendo all'inquinamento ambientale. I caminetti a camera chiusa invece presentano un sistema di ventilazione che permette una migliore combustione della legna, e una maggiore quantità di calore prodotto. Questi inserti possono anche essere dotati di un sistema di ventilazione forzata, che permette di prelevare l'aria dall'esterno, per riscaldarla e diffonderla in casa.


Come scegliere i caminetti a legna: Accessori per caminetti a legna

Cestone portalegna Il camino a legna necessita di una costante cura ed attenzione, è quindi importante tenere in casa gli attrezzi utili per la manutenzione del focolare. Se avete un focolare chiuso, allora sarà sufficiente avere a fianco al camino i tipici strumenti per la gestione del fuoco, quali una paletta, delle pinze, un attizzatoio: non verranno utilizzati con grande frequenza, perché il focolare dei moderni termocamini tende a mantenersi acceso grazie ad un sistema interno di ventilazione; può però accadere di dover spostare un ciocco, o di dover compattare le braci. Una spazzola in metallo vi sarà di certo utile, sia per spostare la cenere, sia per la pulizia periodica degli elementi in ghisa o in materiale refrattario. I caminetti a fiamma aperta necessitano anche di alari, ovvero di sostegni metallici per la legna, che permettono di tenere sollevati i ciocchi, per una migliore ossigenazione; inoltre è bene avere anche un para scintille, in vetro o metallo, da posizionare davanti al fuoco. Anche con questi camini sono utili pinze, attizzatoio e paletta, per sistemare legna e braci. In casa dovrete anche dotarvi di un contenitore per la legna.