Termocamini a legna per riscaldare

Termocamino legna pellet

Un termocamino è un caminetto costituito da un focolare chiuso, dotato di pareti in ghisa, o rivestite di materiale refrattario, e porta in vetroceramica a tenuta stagna. Un sistema di ventilazione forzata permette di bruciare la legna in modo molto efficiente, per ottenere una grande quantità di calore e pochi fumi di scarico. I termocamini possono essere ad aria: attraverso un sistema di tubi l'aria prelevata all'esterno della casa viene fatta passare attorno al focolare, riscaldata e immessa nell'ambiente abitativo; esistono anche termocamini ad acqua, dotati di uno scambiatore di calore, che permette di riscaldare l'acqua che viene poi integrata a quella dell'impianto di riscaldamento domestico. In questo modo è possibile riscaldare anche tutta la casa, e non solo la stanza in cui viene posto il caminetto. I termocamini bruciano legna, un combustibile proveniente da fonti rinnovabili, molto ecologico ed economico; questo permette di risparmiare ogni anno qualche centinaio di euro della bolletta del gas. Possono bruciare anche pellet, che viene rilasciato lentamente nel focolare, per bruciare per molte ore di seguito.
Termocamino a legna

Rifrattometro difesa antigelo impianto solare riscaldamento batteria macchina auto officina R02-FBA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,99€


Termocamini combinati legna e pellet

Termocamino a pellet Oltre ai più classici termocamini a legna o pellet, è possibile installare dei termocamini combinati: il focolare viene acceso grazie ai ciocchi di legna, e meccanismi interni rilasciano costantemente sulla fiamma del pellet, che la alimenta. Grazie ad ampi cassetti di carica, è possibile mantenere acceso il fuoco per molte ore, anche di notte, o quando non siete in casa, senza bisogno che qualcuno si attivi per aggiungere legna al caminetto. Chiaramente questi termocamini risultano molto più pratici rispetto a quelli a legna, perché il pellet garantisce una lunga accensione, e quindi il riscaldamento dell'acqua o dell’aria può avvenire per giorni, integrandosi a quello dell'impianto tradizionale a gas. Il risparmio in questo caso può essere quindi maggiore, e in alcune abitazioni può essere possibile riscaldare l'ambiente grazie al solo termocamino. Esistono termocamini che funzionano solo a pellet, e che possono avere una resa calorica in KW ora molto alta.

    La Nordica - TermoCamino a Legna 800 Piano da 97,8cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 2488,2€


    La scelta del prodotto

    Termocamino moderno La scelta di installare un modello di termocamino piuttosto che un altro sta a voi, ed alle vostre esigenze. I termocamini a pellet offrono oggi una praticità maggiore rispetto a quelli a legna, ma dal punto di vista di arredamento la fiamma del focolare a legna risulta molto più gradevole e decorativa. Se intendete riscaldare la casa in modo efficiente ed efficace, senza bisogno di un vostro costante intervento, allora sicuramente il termocamino a pellet fa al caso vostro. Se avete un appartamento molto grande è anche utile interfacciare il termocamino con l'impianto di riscaldamento, dotandolo di uno scambiatore di calore ad acqua; questo vi permetterà di risparmiare molto sulla bolletta del gas in un anno, fino a 200 o 300 euro (il risparmio dipende dalle dimensioni della vostra casa). Se installerete il termocamino in una seconda casa, il pellet risulta molto più pratico, perché lasciando il cassetto di carica sempre pieno, potrete programmare l'accensione del caminetto, o comandarla da casa.


    Termocamini a legna per riscaldare: Termocamini a legna prezzi

    Termocamino Il prezzo di un termocamino parte da circa 700-800 euro e può superare i 2000 euro; tanta differenza dipende dalle dotazioni e dalla potenza di ogni apparecchiatura. Più un termocamino può produrre calore e più è costoso; la potenza di un termocamino viene espressa in KW ora, considerando che circa 8-9 KW possono riscaldare circa 200 m² di appartamento. Quindi è importante scegliere un termocamino delle dimensioni corrette, per evitare spese inutili. Un altro elemento che modifica il prezzo è la presenza di un sistema di ventilazione, o di uno scambiatore di calore ad acqua; il secondo sistema risulta più costoso, ma permette un grande risparmio sul riscaldamento domestico. I termocamini a pellet tendono a costare un poco di più rispetto a quelli a legna, perché sono dotati di una serie di meccanismi interni per lo stoccaggio e il rilascio del pellet, ma sono anche più pratici. Oltre al prezzo del termocamino, dovrete considerare che queste apparecchiature vanno installate da un professionista, che controlli che i fumi escano completamente dalla casa. http://www.magikal.it