Guida alle stufe a pellet canalizzate

Le stufe a pellet canalizzate in casa

La scelta di installare in casa una stufa a pellet canalizzata risponde ad alcune esigenze che i comuni sistemi di riscaldamento o le stufe tradizionali non sono in grado di soddisfare. Se l'obiettivo è quello di utilizzare un'unica fonte di calore, pur in presenza di superfici abitative relativamente ampie, e nel contempo si desidera ridurre drasticamente i consumi, la scelta della stufa a pellet canalizzata rappresenta la soluzione ideale. Un altro aspetto non secondario riguarda la qualità del calore prodotto, molto più elevato di quello diffuso dai tradizionali sistemi di riscaldamento. Infine, con la stufa a pellet canalizzata si riducono notevolmente gli sbalzi di temperatura tra un locale e l'altro. Questi elementi, sommati assieme, sono in grado di trasformare la vostra casa in un ambiente confortevole, con ripercussioni positive sulla qualità della vita. Foto: gopixpic.com
Stufa a pellet integrata nell'ambiente

Nemaxx P9 stufa stufa a pellet camino forno riscaladamento- Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 855,9€


Installare le stufe a pellet canalizzate

Esempio di canalizzazione Le stufe a pellet canalizzate dovrebbero essere installate da personale qualificato, per evitare di andare incontro ad alcuni inconvenienti. Questo vale naturalmente per tutte le tipologie di stufe, da quelle tradizionali alle più sofisticate. Chi ha una certa esperienza può comunque optare per l'auto-installazione, seguendo alcuni semplici consigli. Innanzitutto è necessario tener conto che per scaldare una casa occorre un'adeguata quantità di metri cubi di aria calda, e quindi la dimensione della canalizzazione va valutata accuratamente. La stufa va installata su un ripiano in grado di proteggere il pavimento, in una posizione dove sia stato creato un sistema di evacuazione dei rifiuti verso l'esterno dell'abitazione. Successivamente è necessario installare una rete di tubi che canalizzino l’aria calda nelle varie stanze. Si possono utilizzare dei tubi in plastica, in polipropilene o polibutilene, che possono anche essere posizionati sotto il pavimento, o sistemare i tubi lungo le pareti della casa, creando, se necessario, delle pareti in cartongesso. La normativa di riferimento per l'installazione delle stufe a legna e a pellet in Italia è la UNI 10683 rev. 2012. Foto: econatur.it

  • Stufa a pellet-MCZ Il pellet è un combustibile composto da segatura che viene pressata pressata mediante macchine in cilindretti di lunghezza variabile da 1,5 e 2 cm e di diametro pari a 6 mm. Il pellet è un tipo di com...
  • dallas palazzetti Quando parliamo di scaldarci al calore della stufa, parliamo di un calore sano, che deriva dalla combustione di materiale naturale come la legna.Il calore della stufa a legna rende davvero moltissim...
  • Stufa a pellet P937 con rivestimento in maiolica di Piazzetta Quando acquistiamo una stufa, la scelta è sempre in direzione dell’elemento che più ci sembri adatto, pratico, funzionale e dalla resa adatta al nostro spazio.Le stufe a pellet sono ecologiche, prat...
  • Stufa a pellet P937 con rivestimento in maiolica di Piazzetta L’informazione, come sempre, è alla base di tutto.La prima cosa da fare quando si deve scegliere una stufa a pellet per casa è informarsi sulle differenti tipologie in commercio, per una scelta corr...

Nemaxx P6 stufa stufa a pellet camino forno riscaladamento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 849,9€


Stufe a pellet canalizzate prezzi

Modello di stufa canalizzata Dimensioni, design e numero di vie di canalizzazione necessarie sono gli elementi che determinano il prezzo di una stufa a pellet canalizzata. Al momento dell'acquisto è necessario, dunque, scegliere il numero necessario di vie di canalizzazione, dopodiché si possono valutare gli altri aspetti. La cifra base, per una stufa di design semplice, si aggira attorno ai 1300-1700 euro. La fascia media è rappresentata da stufe rivestite in maiolica o altri materiali pregiati, di dimensioni più grandi e dal design più ricercato. In questo caso il prezzo parte dal 1700 euro fino ai 2500 euro circa. Nella fascia superiore, infine, si collocano stufe che possono raggiungere il costo di 15.000 euro, anche se con una spesa di 4000-5000 euro ci si può assicurare un ottimo prodotto, per qualità e design. Le agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente consentono, infine, di poter risparmiare ulteriormente attraverso le detrazioni. Foto: stufepellet.lartistico.com


Guida alle stufe a pellet canalizzate: Dove acquistare

Esposizione stufe a pellet Le stufe a pellet canalizzate possono essere acquistate nei negozi tradizionali o attraverso i siti di e-commerce. Online è anche possibile eseguire un'accurata ricerca relativamente ai prezzi, alle tipologie di stufe e alle eventuali offerte sul mercato. La raccomandazione, nel caso di acquisto online, è quella di valutare bene il tipo di stufa che si sta acquistando e soprattutto se vi sono garanzie relative all'eventuale restituzione, nel caso che il prodotto non risulti adatto alle vostre esigenze. Un'altra opzione da considerare, per chi volesse risparmiare ulteriormente, è quella di acquistare la stufa direttamente dal produttore. Infine, chi sceglie di effettuare l'acquisto in negozio, può ottenere forti riduzioni sulle stufe utilizzate per le esposizioni nelle fiere o nelle vetrine del punto vendita. Foto:www.romapellet.it