Parquet in bagno

Una scelta tutta naturale

Impiegare un pavimento con rivestimento in legno è sempre una scelta molto gradevole dai risvolti naturali: inserire il parquet in bagno, infatti, è possibile, anche solamente seguendo piccoli consigli e raccomandazioni che permettano a questo materiale di poter resistere all’umidità, alle infiltrazioni dell’acqua tra le assi, e facendo molta attenzione a non lasciarlo per lungo tempo, a contatto con acque in dosi consistenti.

Ma come effettuare la scelta più corretta? Sicuramente è necessario rivolgersi a uno specialista evitando di fare scelte sbagliate, limitando la nostra preferenza al colore, allo stile e ai costi.

In foto: parquet in legno Miraqua di Mirako, realizzato in legno massello pronto alla posa e resistente all'acqua.

parquet miraqua

Tappeto cucina FINTO PARQUET multiuso bordato in più misure e colori 100% MADE IN ITALY mod.COLLAGE 83 (BLU 50x250 cm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21€


Parquet in bagno: qualche consiglio

parquet edilparquet Per inserire il parquet in bagno è necessario prestare piccole attenzioni che ci permetteranno di poter godere a lungo di questo splendido materiale naturale di rivestimento, senza che esso sia danneggiato creando disguidi e discomfort.

Partendo dal presupposto che in un bagno il nostro parquet dovrà convivere molto spesso con umidità dovuta alla doccia, alla vasca da bagno o semplicemente all’umido che si crea nei periodi freddi, dopo la pulizia personale quotidiana, è meglio preferire un parquet che abbia un trattamento superficiale di verniciatura, che un parquet oliato. Infatti, i parquet verniciati non assorbono l’acqua e sono facilmente pulibili con un panno umido, mentre quelli trattati a olio invece restano molto porosi e tendono ad assorbire umido e altro, soprattutto se i trattamenti di manutenzione non sono eseguiti di frequente con cere e oli.

Esistono inoltre due tipologie di posa del parquet: incollato e flottante. C’è chi pensa che sia preferibile incollare il legno poiché in questo modo non vi sono infiltrazioni tra il pavimento e il massetto.

Inoltre, sigillare le fessure tra parete e parquet con del silicone potrà prevenire le infiltrazioni e allo stesso tempo premetterà il movimento orizzontale del pavimento senza bloccarlo.

In foto: parquet in bagno, listone in Teak di Edilparquet


  • Il parquet in bagno Un pavimento in legno è da sempre sinonimo di calore ed eleganza e in grado di donare alla propria abitazione un'atmosfera unica. Per questo motivo, per coloro che fanno questo tipo di scelta, il desi...
  • parquet bamboo Grande minaccia per l’umanità è lo sfruttamento illimitato delle risorse della terra tra cui il legno duro derivante per lo più dalle foreste tropicali per realizzare i parquet. Una valida alternati...
  • parquet edilaurora Stiamo pensando alla pavimentazione della nostra cucina e ci servono delle idee? Perché non pensare al legno, caldo, pratico, accogliente e naturale. È la soluzione perfetta.Posare un parquet in cuc...
  • parquet La scelta tra parquet massello o prefinito è fatta in base alle necessità riguardanti le caratteristiche del materiale.Le due distinzioni materiche sono per lo più per la tipologia e la conformazion...

Tappeto magico Genio 50x80 vari colori antiscivolo microfibra,Zerbino,lavabile Euronovità (Marrone)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,99€


Le essenze e lo stile

parquet miraqua Per le essenze da utilizzare per il parquet in bagno è preferibile impiegare “essenze stabili”: infatti, in luoghi in cui sia presente acqua e umido è importante la scelta dell’essenza.

Rovere, Doussiè, Merbau, Iroko, Teak e simili, sono molto adatte a questi ambienti, mentre nono da evitare essenze più morbide come Faggio, Ulivo ed essenze troppo “nervose” poiché troppo sensibili.

Il Rovere, nonostante sia un’essenza dura, è più delicata delle altre poiché il tannino eccessivamente contenuto all’interno a contatto con l’acqua tende a creare macchie nerastre sulla superficie, causando sgradevoli effetti estetici. Sempre fondamentale proteggerlo con vernici adatte all’ambiente umido.

È molto importante, per una buona manutenzione e cura del pavimento in legno, aerare molto i locali del bagno affinchè l’umidità non ristagni, aprendo le finestre e permetto un buon ricambio di aria esterno - interno.

In foto: parquet in legno Miraqua di Mirako, realizzato in legno massello pronto alla posa e resistente all'acqua.