Cemento stampato

Cemento stampato

Il cemento stampato è un materiale di nuova concezione, che si utilizza prevalentemente per realizzare pavimentazioni da esterno; la posa è rivoluzionaria, perché permette di simulare le forme di qualsiasi materiale, dal legno ai cubetti di porfido, ma trattandosi di cemento il prezzo risulta decisamente basso. Funziona in questo modo: si prepara una malta cementizia, mescolando il collante con particolari resine e materiali duri, quali sabbia di silice o di marmo o di porfido, ed eventualmente con prodotti coloranti; con questo materiale si prepara uno strato spesso sul terreno appositamente preparato; quindi si interviene rapidamente con appositi stampi, prima che il cemento indurisca, in modo da sagomarlo nella forma preferita. A cemento indurito si riveste il tutto con uno strato di vernice apposita, che rende la pavimentazione impermeabile. In questo modo si ha un pavimento unico, esente da erbacce, o spostamento delle mattonelle, molto durevole. Le materie aggiunte al cemento rendono i pavimenti di questo tipo perfettamente resistenti alle intemperie.
Pavimento in cemento stampato

Generic 1x Plastica Pavimentazione Stampo Stampata Muffa per Giardino Decorative - 40*40*4cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,5€
(Risparmi 18€)


Pavimenti in cemento stampato

Pavimentazione in cemento L'utilizzo del cemento per pavimenti da esterno ha sicuramente molti pregi; prima di tutto questo materiale è molto versatile e flessibile, e quindi permette di preparare pavimentazioni perfette di forma varia, con curve, anse e forme di ogni tipo; è possibile rivestire, oltre alle pavimentazioni, anche muri di contenimento o muretti di cinta, in modo da rendere omogeneo il paesaggio; rende possibile pavimentare senza problemi le zone attigue a piscine o altre attrezzature. Tutto questo è possibile anche con il comune cemento, ma il risultato estetico è sicuramente povero e poco interessante: i muri di cinta o i passaggi in calcestruzzo sono grigi e tristi; inoltre se non opportunamente trattati tendono a sviluppare muschi e macchie di vario tipo. Con i pavimenti in cemento stampato invece l'effetto che si ottiene è quello di una pavimentazione a mattonelle, in cotto, in ceramica: è possibile preparare una superficie che imita qualsiasi materiale abbiate in mente, anche il parquet. E grazie alle sostanze che vengono mescolate al calcestruzzo, si ottiene un materiale che non permette il proliferare del muschio, e che resiste a pioggia, gelo, calore.

  • ceramica La ceramica rappresenta un tipo di rivestimento per la casa capace di offrire una gamma pressoché infinita di formati, colori, forma, misure, decori. La ceramica è quindi un rivestimento adatto ad ogn...
  • pavimento in resina La resina, sostanza di origine vegetale o riprodotta con processi di sintesi chimica, si apre a nuove applicazioni, anche in ambito domestico, dove costituisce una valida alternativa ad altri material...
  • parquet Grande varietà di essenze, finiture e tonalità: il parquet offre tutto questo a chi lo sceglie per i pavimenti di casa. Il parquet è un materiale durevole: la sua vita media raggiunge infatti i settan...
  • laminato Il laminato è un tipo di materiale che consente di realizzare o ristrutturare i pavimenti di casa contenendo i costi di realizzazione ed ottenendo effetti estetici molto simili ad altri materiali “nob...

Rayher Hobby, Cemento creativo, calcestruzzo per elementi decorativi, 2,5 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,94€
(Risparmi 0,18€)


Prezzi

Pavimento stampato Il prezzo del cemento stampato parte da circa 15-20 euro al metro quadrato; questo prezzo può variare molto a seconda del tipo di effetto che desiderate ricreare, perché per alcuni particolari materiali risulta necessario, oltre a colorare il cemento, aggiungere polvere di materiale pregiato. Queste polveri derivano comunque da scarti di materiale, e quindi difficilmente arrivano a prezzi eccessivi. Considerate che il prezzo finale non è molto diverso da quello della semplice posa di un pavimento in calcestruzzo, visto che non è necessario aggiungere poi un collante e della mattonelle. La comodità di queste superfici sta anche nel fatto che la posa in opera è molto rapida, in sostanza si tratta solo di effettuare una colata in cemento, ma con maggiore attenzione e posando due o tre metri quadrati alla volta, per evitare che gli stampi debbano agire su cemento già asciutto. Esistono pavimenti in cemento molto economici, che vengono preparati posizionando sul piano una griglia, che viene annegata nel cemento, e simula le fughe delle mattonelle da esterno.


Stampi per cemento

Cemento stampato Per preparare una pavimentazione in cemento stampato, è ovvio che servono degli stampi; si utilizzano degli stampi di grandi dimensioni, con area di circa mezzo metro quadrato, in materiale plastico particolarmente resistente all'usura. Per ogni tipologia di pavimento si utilizzano stampi diversi, ma un singolo stampo può venire riutilizzato per molti lavori, e quindi il loro prezzo o le particolarità non incidono sul prezzo finale del vostro pavimento. Anche alcune ditte italiane si sono specializzate nella produzione di questi tipi di stampi, e per ogni diverso stampo sono in genere consigliati particolari colori o tipologie di impasto di cemento, per ottenere un migliore effetto visivo. Gli stampi vanno premuti sulla pavimentazione ancora fresca e morbida, in modo da conformarla al disegno presente in negativo sullo stampo. Questa operazione va eseguita rapidamente, e al momento della posa e deve venire fatta n maniera corretta e precisa, da professionisti esperti del settore. Particolari stampi vanno invece posizionati sul terreno, poi si esegue la colata.