Pavimentazione per esterni

Pavimentazione per esterno

La pavimentazione per esterni ha la funzione di rendere agevolmente calpestabile - o carrabile - una zona altrimenti sterrata, come un giardino, un vialetto o un cortile, ma anche di rivestire terrazzi e balconi.

Proprio a causa della sua funzione, quindi, il pavimento esterno dev'essere resistente all'usura. Tuttavia, è bene anche non dimenticare la funzione estetica di raccordo tra il mondo esterno e l'abitazione, e la funzione "emotiva" di benvenuto in casa propria.

I materiali disponibili sono molti, quali il gres, il cemento, il cotto, ma anche un parquet apposito oppure pietre naturali come porfido e marmo, senza dimenticare i materiali misti. All'atto dell'acquisto non si deve dimenticare di valutare elementi quali la scivolosità, eventualmente facendosi consigliare dal rivenditore, la resistenza a sbalzi termici e all'acqua.

Pavimentazione per esterno moderna

Sheffield Steel Blades - Set di 4 lame interne e 4 lame esterne per pavimentazione per fresa Exacto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,15€


Pavimentazione per esterni in cemento

Pavimento esterno in cemento Una pavimentazione per esterni in cemento solitamente è realizzata con l'aggiunta di graniglie miscelate, appunto, al cemento.

Molte persone sono diffidenti nei confronti di questa soluzione, poiché sono legate ad un immaginario tradizionale di cemento e calcestruzzo come materiali grezzi ed esteticamente poco accattivanti. Tuttavia, oggi il mercato si è arricchito di soluzioni diverse, quali le miscele colorate e il cemento stampato.

Quest'ultimo consiste nella stesura dello strato di materiale, che poi viene "formato in modo da ottenere il risultato desiderato. Con questa tecnica si possono riprodurre visivamente le caratteristiche di altri materiali, come ad esempio la pietra, che risulterebbero essere più dispendiosi e necessiterebbero di un tempo di posa più lungo.

  • pavimenti esterni Scegliere i pavimenti esterni è una decisione su cui soffermarsi senza agire di impulso. I pavimenti esterni, infatti, personalizzano l’ambiente outdoor, il primo ad accogliere voi e i vostri ospiti q...
  • dekostone di Kemper System Italia Scegliere un pavimento in resina significa ottenere una soluzione estetica unica e prestazionale allo stesso tempo. La praticità consiste nel poter stendere la resina sopra il pavimento esistente con...
  • Pavimenti per terrazzi Quando si possiede un’abitazione caratterizzata da terrazzi o balconi è fondamentale scegliere una pavimentazione adeguata che possa restare esposta al freddo, al gelo, alle intemperie e al sole senza...
  • Pavimento in cemento stampato Il cemento stampato è un materiale di nuova concezione, che si utilizza prevalentemente per realizzare pavimentazioni da esterno; la posa è rivoluzionaria, perché permette di simulare le forme di qual...

Bluelover 51Cm Giardino Fai Da Te In Plastica Percorso Maker Modello Strada Pavimentazione Strada Di Pietra Mattoni Di Cemento Stampo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,99€
(Risparmi 15,6€)


Pavimentazione per esterni prezzi

Pavimentazione esterna Per realizzare una pavimentazione per esterni, i prezzi devono essere considerati a partire dalla superficie che si intende ricoprire, dal tipo di materiale scelto, nonché dalla quantità di tempo necessario per la posa.

Il prezzo del gres può essere molto variabile, a seconda del tipo; generalmente comunque si parte dai dieci euro al metro quadro, ma alcuni tipi di piastrelle possono costare anche il triplo.

Se invece si preferisce la tradizionale ceramica, si trovano anche soluzioni molto economiche a partire dai cinque euro al metro quadro, tuttavia questo materiale non sempre è l'ideale per gli spazi esterni perché rischia di risultare scivoloso e non molto resistente.

Le piastrelle realizzate in ciottoli o graniglia costano intorno ai quindici euro al metro quadro, mentre le lastre in granito, marmo o porfido possono avere prezzi alti, intorno ai quaranta o cinquanta euro al metro quadro.


Pavimentazione per esterni economica

Pavimentazione esterna in pietra naturale Si può realizzare una pavimentazione per esterni economica a patto di accettare alcuni compromessi. Si può scegliere di tagliare i costi su due fronti: sulla manodopera, sul materiale, o anche su entrambi.

Risparmiare sulla manodopera significa affidarsi al fai da te. Alcune aziende propongono dei kit già pronti per realizzare da sé il proprio vialetto o cortile. Basta scegliere la variante preferita del materiale proposto (solitamente graniglia di marmo) e seguire le istruzioni per ottenere un risultato di tutto rispetto. Chi desiderasse un risultato più personale può ingegnarsi con un progetto su misura, scegliendo il materiale preferito.

Tuttavia, se non si ha un po' di attitudine a questo genere di lavori è meglio non osare. Per risparmiare sui materiali, invece, si può scegliere di affidarsi al cemento stampato, generalmente economico, oppure si può cercare di acquistare le lastre o piastrelle desiderate in offerta, cercando occasioni e prezzi da outlet, magari per rimanenze di magazzino.