Pavimento per esterno

Pavimento per esterni per aree commerciali

Le grandi aree commerciali devono avere un parcheggio ampio e delle zone verdeggianti.

La pavimentazione deve tenere conto delle funzionalità tecnologiche, soprattutto la resistenza a grandi pesi e carichi che quotidianamente vengono trasportati o comunque appoggiati. Immaginiamo un grande centro commerciale dove, non solo il pavimento per esterno è caratterizzato dal passaggio delle macchine dei clienti, ma anche da tir e mezzi di trasporto che portano la merce.

La resistenza è data dal materiale impiegato. Nelle zone industriali i criteri tecnologici sono ancor più determinanti.

Per quanto riguarda sia i rivestimenti industriali che quelli residenziali, le forme e le dimensioni dei pavimento vanno studiate prima con gli esperti del settore che consigliano sempre di acquistare il 10% in più del rivestimento necessario per la superficie. Quello che resta può essere impiegato in futuro per rifiniture o interventi straordinari. La pavimentazione ha caratteristiche diverse se riguarda balconi, terrazzi, loggiati o anche passaggi nel giardino. È importante conoscere bene i materiali da impiegare e le misure.

pavimento esterno

Oase - Foglio in PVC, rivestimento da esterno, motivo: pavimento in pietra, larghezza: 60 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,09€


Pavimento per esterno prezzi

pavimentazione bordo piscina Il pavimento per esterno può essere fatto su numerose alternative sia in tema di materiali sia in tema di aspetti estetici e finiture.

Esso deve essere impermeabile, antiscivolo, resistente a grossi pesi, alle condizioni atmosferiche che molto spesso sono i peggiori nemici, agli sbalzi termici, alle macchie e alle muffe.

Il costo dei materiali varia a seconda della tipologia e della qualità.

Bricoman, ad esempio, dispone di prodotti come rivestimenti in ceramica che a metro quadro costano 16 euro. Le dimensioni sono 20 per 20 e le caratteristiche sono quelle di base.

Se si ricorre ad una ceramica più pregiata, il costo è, ovviamente, superiore.

I pavimenti con rifiniture e disegni particolari sono impiegati nel privato, nelle ville di lusso e nei parchi.

Il calcestruzzo è adatto a terrazzi, a balconi, a cortili e a passaggi interni ai giardini. Ha delle ottime prestazioni perché è un materiale composto da cemento con l'aggiunta di graniglie colorate. Attraverso le tecniche di stampaggio, riproduce le caratteristiche estetiche della pietra naturale, della roccia, dei mattoni e anche del legno. Il prezzo è di circa 45 euro a metro quadro. Il gres porcellanato smaltato ha colori diversi e viene spesso impiegato per la sua ottima resistenza.

  • pavimento esterno galleggiante Le pavimentazioni di balconi e di terrazzi, come spesso è possibile osservare, appena realizzate sono perfette, ma dopo qualche periodo, soprattutto dopo un paio di cicli di gelo e disgelo, cominciano...
  • freetime gazzotti Nella scelta di una tipologia di pavimento per esterno si vagliano differenti soluzioni di posa, come le piastrelle, gli autobloccanti, il calcestruzzo oppure il legno. Tutte hanno bisogno di copiosi ...
  • ferraribk autobloccanti Che cos’è una pavimentazione autobloccante? È il risultato della posa affiancata di blocchetti realizzati in calcestruzzo, cotto o pietra, appoggiati su un piano di posa esterno incastrati tra loro so...
  • ideal work I pavimenti stampati sono sistemi innovativi proposti da più aziende sul mercato come la Ideal Work, la Stone International, la Durocem, l’Assopav e molte altre, che soddisfano la voglia di arredare c...

Stilista® 11er Set 1 m² in legno di acacia piastrelle 30 x 30 x 2,4 cm Certificato, TFT, oliato, viti zincate, sistema a innesto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€
(Risparmi 8€)


Pavimento per esterno in legno

pavimentazione in legno per esterno Il legno è uno dei materiali più impiegati per le pavimentazioni esterne.

Per le grandi aree commerciali ha determinate caratteristiche, per spazi più piccoli, come interni o barche ha altri aspetti.

I listoni di legno sono usati perché massicci e resistenti, apprezzati in quanto hanno una superficie bisellata, nel senso che presenta delle scanalature adatte a una resistenza migliore del passaggio, soprattutto, quando piove.

Le mattonelle o i quadrati assemblati sono impiegati per realizzare il pavimento per esterno per terrazzi o spazi con forma regolare come pergole, patii, gazebo e bordi piscina.

Il legno massiccio Bangkira è un materiale pregiato e un tipo di legno esotico che dura nel tempo e che non necessita di una manutenzione particolare.

Non ha costi eccessivi e crea un aspetto estetico diverso dal legno tradizionale. La posa avviene dopo aver preparato il piano da coprire, ossia, è necessario eliminare ogni tipo di imperfezione o sconnessione che possa essere d'ostacolo all'ottima riuscita.


Pavimento per esterno in cemento

pavimento esterno in cemento stampato Scegliere un pavimento per esterno in cemento stampato vuol dire portare un tocco di originalità negli ambienti esterni.

La vasta gamma di forme e colori permette di creare una pavimentazione ideale per aree commerciali o residenziali.

I vari modelli sono una valida alternativa alla ricerca di soluzioni d'arredo che rendono uno spazio unico e esteticamente originale. Il design moderno offre delle soluzioni all'ultima moda.

La tecnica dello stampato permette di dar sfogo alla fantasia e riprodurre le migliori forme con tonalità di colore a proprio piacimento. Le aziende che si occupano di questo settore preparano pavimenti in calcestruzzo lavato, decorato e offrono dei consigli su come abbellire le aree verdi, gli spazi pubblici e privati.

Nelle aree condominiali, avere una pavimentazione stampata rende la sosta e il passaggio delle persone ottimale. L'idea di uno spazio colorato, ordinato e decorato dona alle abitazioni un aspetto migliore. I costi di realizzazione non sono troppo alti e la messa in posa è abbastanza veloce.