I rivestimenti in resina per la casa

Pavimenti e rivestimenti in resina

Oggi oltre alle comuni piastrelle ed al parquet, è possibile pavimentare la propria casa con dei rivestimenti in resina; si tratta di diversi tipi di materiale, costituiti da resine epossidiche o poliuretaniche, che vengono stese sul pavimento come fossero delle vernici. In sostanza, invece di avere un materiale costituito da rettangoli da assemblare come un puzzle, la resina è liquida e quindi viene semplicemente stesa sul massetto o sulla precedente pavimentazione. Lo spessore va dagli 0,3 mm fino a 1 mm, quindi risulta molto comoda quando si intende ricoprire un pavimento preesistente, perché non sarà necessario rialzare porte e battiscopa. La resina presenta una serie di vantaggi, quali l'alta resistenza agli agenti chimici, quali acqua, oli o altre sostanze; visto che si tratta di stendere il pavimento sulla superficie, è possibile preparare una pavimentazione completamente liscia ed uniforme, nel colore preferito. Alcune resine tendono a modificare il loro colore nel tempo, e spesso i segni di usura risultano molto visibili; per questo motivi si sconsiglia di scegliere un colore non candido o molto chiaro, e di evitare i rivestimenti lucidi.
Pavimento in resina

FMD Möbel Tavolino Mike, Legno, Bianco, 59 x 38 x 36 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,88€
(Risparmi 74,12€)


Rivestimenti in resina prezzi

Pavimento in resina Data la loro totale versatilità, questi materiali possono venire utilizzati sia per produrre dei pavimenti, sia per il rivestimento delle pareti, lungo le scale, in bagno o in cucina; in questo modo le pareti ed i pavimenti divengono completamente idrorepellenti, e la pulizia ne viene facilitata. Il prezzo delle pavimentazioni in resina è vario, e dipende sostanzialmente dal risultato finale che si desidera ottenere; rispetto a pavimentazioni in piastrelle comuni, il prezzo della resina può presentarsi leggermente più alto. Se consideriamo il costo al metro quadrato, sia del materiale, sia della posa, possiamo pensare a cifre che stanno tra i 40 ed i 100 euro al m². Chiaramente molto dipende dai fattori estetici e di durata di ogni singolo rivestimento. Il pavimento a tinta unita con resina autolivellante è il meno costoso; se desiderate inserire nel composto materiali indurenti quali polveri di marmo, o madreperla, ovviamente il prezzo aumenta. Questo tipo di pavimenti possono venire colorati in vario modo, possono avere piccoli pezzi di metallo o vetro annegati all'interno, è possibile inserire disegni o dipinti: queste varianti aumentano il prezzo. http://surfacedetail.co.uk/

  • pavimento in resina La resina, sostanza di origine vegetale o riprodotta con processi di sintesi chimica, si apre a nuove applicazioni, anche in ambito domestico, dove costituisce una valida alternativa ad altri material...
  • Pavimento in resina Decor Line Quando si parla di resina si intende un materiale innovativo diventato molto in voga come rivestimento di pareti e pavimentazioni interne di case e altri edifici. Si tratta di una soluzione flessibile...
  • pavimento in resina Tecnologia inizialmente utilizzata nei capannoni industriali e negli uffici pubblici, negli asili e nelle scuole, il pavimento in resina sta facendo in questi anni il suo trionfale ingresso anche nell...
  • Gobbetto pavimento resina Tante e differenti le tipologie di rivestimento a terra, piastrelle, marmi, lastroni in pietra oppure colate in cemento, ma la più innovativa e versatile tipologia di rivestimento sono i pavimenti di ...

SB-Design Cordoba 912-001 Carrellino ca. 50x77,5x32 cm, colore: Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,21€
(Risparmi 103,79€)


Anche in cucina i rivestimenti in resina

Pavimento di resina in cucina La resina rappresenta un rivestimento ideale per le pareti ed il pavimento della cucina; in questa stanza della casa molto spesso capita che dai fornelli cadano schizzi di sugo, acqua dal lavandino, o che si trattino vari tipi di oli e cibo, che possono cadere o spruzzare la parete. Grazie alla resina tutti questi piccoli incidenti non ci daranno alcun problema, perché è idrorepellente e resiste molto bene al contatto con qualsiasi sostanza, anche detersivi o altro. Inoltre, grazie alla tecnologia di posa della resina, è possibile rivestire le pareti ed il pavimento con lo stesso identico materiale, per dare un effetto uniforme e piacevole. La resina ha il difetto di manifestare più delle piastrelle ogni singolo graffio o segno di usura; per questo motivo si consiglia nelle cucine di utilizzare materiali particolarmente resistenti che contengano madre perla o pietre sminuzzate, in modo che i segni del passaggio o degli oggetti che cadono siano meno visibili. Per lo stesso motivo, in cucina si sconsigliano pavimentazioni lucide o di colore molto chiaro. http://www.flooredgenius.com/


I rivestimenti in resina per la casa: Rivestimenti in resina per bagni

Bagno rivestito in resina I rivestimenti in resina sono particolarmente adatti per i bagni; prima di tutto perché risulta possibile rivestire l'intero bagno con lo stesso materiale, in modo da rendere molto semplice pulire le pareti, e renderle idrorepellenti. Oltre a questo, il bagno è una delle zone più vissute della casa, e risulta quindi la prima che negli anni verrà ristrutturata: con una pavimentazione in resina è possibile ristrutturare il bagno senza la necessità di rimuovere alcuna delle piastrelle preesistenti. In più, dopo la prima posa, sarà possibile rinnovare pavimento e rivestimento, semplicemente rivestendo le superfici con un nuovo strato di resina. La moda influisce anche sull'interior design, e oggi sicuramente le piastrelle in bagno sono out, mentre la resina è particolarmente in. Sulle riviste la gran parte dei bagni che possiamo ammirare sono rivestiti in resina o in stucco cementizio, perché questi rivestimenti risultano particolarmente pratici. Oltre alla praticità di posa e di utilizzo, questo materiale vi permette di ottenere il bagno dei vostri sogni, con i colori e le fantasie che più vi piacciono. http://resinflooringcompany.com/