Guida all'acquisto di un modello di scale a chiocciola

Le dimensioni minime delle scale a chiocciola

Le scale a chiocciola offrono tanti vantaggi: permettono di collegare due (o più) piani della casa con un ingombro minimo, si installano rapidamente e facilmente, aggiungono all’ambiente valore estetico. Sì, perché in questo settore i progressi sono costanti e non di rado le scale a chiocciola risultano assimilabili a veri e propri elementi di design.



Per quanto riguarda le dimensioni, occorre rispettare le norme contenute nella UNI 10804 del 1999. Una scala a chiocciola a pianta tonda deve avere un diametro minimo di 110/120 cm; una scala a chiocciola a pianta quadra non può avere un diametro inferiore a 100 cm. Inoltre è necessario che la scala a chiocciola assicuri un passaggio utile minimo di 70 cm in un contesto “privato principale” e di 50 cm in un contesto “privato secondario”.



In riferimento all’altezza, invece, non ci sono limiti particolari; si possono realizzare scale molto corte (si pensi a quelle che conducono a un soppalco) ma anche scale di oltre 4 metri. L’alzata, però, non deve essere superiore a 24 cm, affinché il rapporto con la pedata non risulti sproporzionato rendendo difficoltosi i movimenti. In foto la scala a chiocciola in acciaio Slim di Fontanot. È disponibile in diversi colori, con o senza ringhiera, e i gradini possono essere rivestiti con pedane in legno di recupero.

Le dimensioni minime delle scale a chiocciola

Copri Gradini per Scale - Tappeto per Scale Antiscivolo | Vari Colori Melange, Set da 15 - Antracite - 21x65 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Quali sono i prezzi delle scale a chiocciola

Quali sono i prezzi delle scale a chiocciola Il prezzo di una scala a chiocciola varia in base a diversi fattori fra cui

le dimensioni, i materiali utilizzati, l’azienda produttrice. Vogliamo però fornirvi delle cifre indicative:



  • Il prezzo medio di una scala a chiocciola in legno varia dagli 800 ai 2.500 euro.
  • Il prezzo medio di una scala a chiocciola in metallo e legno varia dai 700 ai 2.000 euro.
  • Il prezzo medio di una scala a chiocciola in metallo varia dagli 800 ai 1.500 euro.
  • Il prezzo medio di una scala a chiocciola in vetro varia dai 1.200 ai 2.700 euro.
  • Il prezzo medio di una scala a chiocciola con rivestimento in materie plastiche, resina o legno varia dai 1.300 ai 2.700 euro.



Si devono poi aggiungere i costi della manodopera e dell’installazione, che nel caso di una scala leggera equivalgono a circa 200 euro e nel caso di una scala pesante possono raggiungere i 600-700 euro. Per risparmiare suggeriamo di orientarsi verso le scale leggere, che sono robuste al punto giusto ma molto meno costose di quelle con una struttura pesante. In foto la scala a chiocciola Trio di Rintal. I gradini sono in legno di faggio massello finger joint, spessore 4 cm.


  • scale a chiocciola Se si dispone di una casa su più piani, la scala a chiocciola rappresenta una soluzione di collegamento fra un piano e l’altro che non occupa eccessivo spazio.Le scale a chiocciola hanno diversi tip...
  • Scala a chiocciola klan di Fontanot Se avete la necessità di collegare due livelli all'interno di un'abitazione e non disponete di un'ampia metratura, la soluzione ideale che vi consentirà di salvaguardare spazio e denaro è data, senza ...
  • zona giornoe  scala rintal Le scale moderne trovano giovamento dall’impiego di materiali innovativi oltre che da quello tecnologico formale.Cambiano i tempi, cambiano i gusti e le richieste. Nel caso in cui abbiamo la possi...

MOSTON Luce a LED Magnetica Ricaricabile con USB|18 LED,Sensore di Movimento,Automatica.Ideale per Armadi,Pensili,Dispense.Portatile,senza fili,senza batterie,si attacca ovunque Confezione,Argento ...

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€
(Risparmi 15,81€)


I vantaggi delle scale a chiocciola in legno

I vantaggi delle scale a chiocciola in legno La scala a chiocciola in legno fa pensare alle case di una volta o alle baite di montagna, ma è errato associarla soltanto a contesti classici. Perché oggi sono disponibili in commercio molte scale a chiocciola in legno che trasmettono, sì, una grande sensazione di calore ma al contempo sono contraddistinte da un design contemporaneo e raffinato.



Il legno, inoltre, è un materiale facilmente lavorabile e di conseguenza consente di realizzare scale dalle forme più diverse. Per quanto concerne la resistenza e la sicurezza, in più, le scale a chiocciola in legno non sono affatto inferiori alle scale prodotte con altri materiali.



E c’è da far presente anche che, da qualche tempo, molto gettonate sono le scale a chiocciola realizzate con legno e altri materiali insieme, in primis il metallo: in foto vi mostriamo per esempio la scala Ghibli di Mobirolo, con gradini e corrimano in legno massiccio e ringhiera a colonne in metallo verniciate.


Guida all'acquisto di un modello di scale a chiocciola: Come sono le scale a chiocciola moderne

Come sono le scale a chiocciola moderne I trend relativi alle scale a chiocciola moderne vanno in due direzioni opposte: da un lato troviamo i modelli progettati per essere subito notati, per catturare la scena; dall’altro ci sono invece le scale a chiocciola iper essenziali, minimaliste e spesso anche connotate da dimensioni ridotte rispetto agli standard. Le scale slim, come vengono definite.



Alla seconda categoria appartengono pure le scale a chiocciola con gradini in vetro, che aggiungono all’ambiente leggerezza e permettono di renderlo più luminoso. E crescenti consensi stanno riscuotendo le scale a chiocciola con illuminazione integrata: sono ovviamente più pratiche e sicure, ma consentono pure di creare intriganti giochi di luci e riflessi.



I punti comuni alle due tendenze sono l’estrema cura per i dettagli, l’impiego di materiali di alta qualità e le tecniche di lavorazione sempre più evolute. In foto la scala a chiocciola in legno e vetro Sky Screw Wood di Siller Treppen.