Come scegliere le scale per interni

La progettazione della scala per interni

Se si ha una casa su due piani è giocoforza la presenza della scala, per collegare i due o più piani, questa distribuzione degli spazi, se non si presta molta attenzione alla scelta della scala per interni, può risultare molto scomoda, la scala deve essere al centro della progettazione dell’intero alloggio.

Se la scala non viene ubicata in modo funzionale, può essere una vera fonte di problemi, e difficilmente si potranno risolvere in un secondo tempo. Si tratta di problematiche dovute all’utilizzo frequente dei residenti dell’appartamento, infatti se non è una scala più che consona si possono addirittura causare disagi fisici a chi la usa più volte al giorno, perciò attenzione massima alle misure, alla ubicazione e alla progettazione della scala stessa.

scale per interni

Adesivo murale per parete o scale citazione testo In this House We Do We Love 56x100cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,56€


Varie soluzioni per scale d’interni

scala Il mercato attuale offre, per collegare i piani di un alloggio, una vastissima gamma di scale per interni: sarà possibile far disegnare da un architetto la scala, nei minimi particolari, poi farla realizzare da un bravo artigiano, che sappia interpretare il progetto alla perfezione. Ovviamente questa soluzione si rivela sicuramente la meno economica, anche perché non è raro che l’artigiano sbagli le misure o la realizzazione del manufatto.

Altra soluzione molto valida è la scala in muratura, qui si occuperà della realizzazione la stessa ditta che esegue i lavori di edificazione, ovviamente con l’architetto si devono progettare l’ubicazione, le dimensioni e i materiali.

Le scale per interno, possono essere realizzate nei più disparati materiali, a seconda del’arredamento e dello stile dell’alloggio, si abbinerà la scala: vetro, legno acciaio, ferro battuto, pietra, con o senza la balaustra, con gradini trasparenti, con all’interno la luce, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Anche per chi ha il foro scala molto ridotto è possibile creare soluzioni apprezzabili per la comodità d'uso e per l'estetica, fattore molto importante, perchè in un appartamento con la scala, la prima cosa che si nota è proprio questa!

    [Versione Ricaricabile] KingTop 2 Pezzi Luci Sensore Movimento Ricaricabile Luce Notturna Con Sensore Rilevatore 3 Modalita Illuminazione Lampada Sensore Movimento Per Armadio Bagno Scale ect - Bianco

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


    Progettare la propria scala per interni

    scala Oggi vi sono aziende molto serie che producono scale per interni, garantendo la sicurezza totale del prodotto, rispettando i parametri di sicurezza previsti dalla normativa vigente.

    Le cosiddette scale a giorno possono essere progettate direttamente da casa propria, infatti molte ditte serie, mettono a disposizione dell’utente un sistema on line, che permette di comporre in 3D la propria scala. Vi sono alcune nozioni che devono essere ben chiare per chi si accinge a scegliere la scala per interni, infatti la prima cosa da decidere è la forma: piana o a elica. In seconda battuta si vede se dovrà essere intervallata da un pianerottolo o meno, infatti non dovrebbe mai avere più di dodici scalini per rampa. La scala sarà più o meno comoda a seconda della misura dell’alzata, cioè lo spazio che intercorre tra una pedata e l’altra, è ovvio che la misura dell’alzata e il numero delle pedate, varierà a seconda dello spazio a disposizione e del dislivello da coprire. In un secondo tempo si sceglierà la ringhiera, anche qui la scelta è vasta: chiusa, magari da un pannello di vetro, rigorosamente antisfondamento, oppure aperta con corde d’acciaio o tubolari di metallo, la cosa principale è che sia sicura e che funga allo scopo di protezione. Per questo motivo le parti verticali non dovranno distare l’una dall’altra più di 10 centimetri, per il corrimano è opportuno che sia piacevole al tatto e che sia comodo appoggiarvisi.


    Come scegliere le scale per interni: Le soluzioni intelligenti e d’effetto

    scala con armadio Vi sono alcune aziende che propongono soluzioni di scale per interni davvero intelligenti, perché ottimizzano lo spazio utilizzato in modo davvero straordinario.

    Per esempio è molto funzionale la scala contenitore, cioè questa realizzazione prevede che sotto i gradini non vi sia uno spazio vuoto ma una serie di cassetti e cassettoni contenitore, questa soluzione è molto funzionale, soprattutto dove lo spazio disponibile è molto ridotto, ma anche esteticamente è davvero piacevole: con un solo progetto si risolvono due problemi.

    Molto d’effetto sono le scale che utilizzano sottili pedate inserite nel muro, senza balaustre e corrimano, sono davvero molto suggestive, forse non ideali per case dove risiedono bambini o anziani.

    Per chi ha molti libri sarà perfetta la scala libreria, realizzata in legno, addossata al muro, non avrà la ringhiera e nella parte sottostante vuota, sarà realizzata la scaffalatura per i libri.

    Ancora sono state realizzate scale con gradini che si aprono come tiretti e possono contenere dalle scarpe alla biancheria da letto e da bagno, anche qui un bello sfruttamento dello spazio.

    Per chi ama le cose d’effetto, è molto interessante la scala completamente realizzata in vetro antisfondamento, le linee sono decisamente pulite e nette, perfetta per una casa ultramoderna o per chi ama i contrasti abbinata ad un arredamento classico, con qualche pezzo d’antiquariato.