Librerie Ikea componibili personalizzabili e low cost

Librerie per il soggiorno

La libreria è un arredo utile; creando un notevole impatto estetico permette di valorizzare e di tenere in ordine non solo libri, ma anche riviste, documenti, foto, cd rom, dvd, soprammobili e piccoli oggetti.

La scelta di questo mobile, che può essere collocato in qualunque ambiente della casa, dipende dallo spazio a disposizione, dalla quantità di volumi da riporre, dall’arredamento eventualmente già presente in un locale.  

Alcuni scaffali si estendono sino al soffitto, altri, più bassi, si sviluppano in orizzontale adattandosi perfettamente anche a camerette per bambini e ad uffici.

Le librerie da parete, dette anche a muro, poggiano direttamente sul pavimento, i modelli appesi garantiscono ordine e funzionalità senza appesantire l’ambiente. I mobili a giorno, ovvero senza ante, consentono di avere i libri a vista e a portata di mano mentre le librerie attrezzabili, caratterizzate da pieni e vuoti, si completano e si valorizzano con pannelli, cassetti, altri componenti. Una libreria double face, fruibile da entrambi i lati, viene spesso utilizzata come elemento divisorio per separare, all’interno di un unico spazio, specifiche aree funzionali.

Alcune librerie Ikea, precisamente i modelli Billy, Liatorp e Hemnes, possono essere dotate di ante in vetro per proteggere libri e oggetti dalla polvere.

In foto Soggiorno con vetrina Malsjo Ikea

vetrina Malsjo Ikea

EleganBello Catena Luminosa Striscia LED Molletta Clip Foto Luce Bianca Calda 2,2 Metri 20 Singoli Lucine Decorative per Salotto, Camera da Letto, Patio, Alberi, Negozio, Balcone o altri Occassioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 10€)


Ikea librerie

 libreria Liatorp Le librerie passanti, prive di fondo, sono arredi bifacciali ovvero accessibili da entrambi i lati. Spesso componibili, grazie a strutture autoportanti che non necessitano di muri d’appoggio, rappresentano una soluzione semplice ed efficace per chi vuole ridefinire e suddividere lo spazio disponibile senza opprimere o oscurare l’ambiente poiché l’assenza di schienale permette il passaggio della luce. In un monolocale, ad esempio, servono per delimitare, almeno in parte, la zona notte oppure l’angolo cottura. Possono essere basse oppure alte e di grandi dimensioni; eventuali vani chiusi da ante in legno o in vetro vengono generalmente utilizzati per riporre bottiglie, bicchieri, vassoi o piatti.

Gli elementi della serie Kallax, una novità tra le librerie Ikea, possono essere impilati e fissati alla parete, oppure usati anche come arredo separatore. Uno specifico supporto consente anche di fissare allo scaffale un tavolo, purché non in vetro, e a breve la gamma sarà arricchita da Lappland, un mobile tv.

In foto soggiorno con libreria Liatorp


  • Wall System di Poliform Ce ne sono per tutte le tasche e per tutti i gusti. Arredano, contengono, separano. Le librerie sono pezzi immancabili in una casa oggi. Per riporvi libri, oggetti, soprammobili, cornici, piante. Pezz...
  • libreria a parete Arredano solitamente le pareti del soggiorno e della sala da pranzo, oppure trovano spazio nella zona notte, e costituiscono un prezioso aiuto per riporre ordinatamente libri ed oggetti. Composte da e...
  • bookworm kartell Quest’azienda nasce intorno agli anni 70, per mano di un ingegnere geniale che ha visto lungo sull’utilizzo delle plastiche nella realizzazione di oggetti, arredi, lampade e tutto ciò che sia possibil...
  • libreria Partiamo dal presupposto che farsi realizzare dei mobili su misura comporta una spesa maggiore che comprarli gia realizzati per mezzo della grande produzione industriale. Ma che valore può avere, adat...

9 contenitori portascarpe in plastica di alta qualità trasparenti staccabili e impilabili per donne e uomini

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,97€


Mobili libreria

 libreria Hemnes di Ikea Molte persone amano leggere prima di addormentarsi e taluni accatastano libri e riviste sul comodino. Una libreria in camera da letto, a muro, ad angolo o bassa, in funzione dello spazio disponibile, permette di custodire e di mantenere in ordine volumi, guide, magazine, ma anche foto e persino organizer diventando parte integrante dell’arredamento della stanza. L’importante è non appesantire l’ambiente sicché le linee devono essere semplici e i colori preferibilmente chiari o comunque neutri.

Tra le librerie Ikea adatte anche alla zona notte, ad esempio Galant, progettisti K. Malmvall ed E. Lilja-Löwenhielm. E’ larga ottanta centimetri, profonda quarantacinque centimetri e alta centosessanta centimetri; ogni ripiano può reggere sino a trenta chilogrammi di peso.

Garantita dieci anni, è disponibile in grigio, marrone e nero, impiallacciatura in betulla e anche in bianco. La composizione Billy Gnedby comprende quattro mobili da fissare alla parete: due scaffali centrali larghi venti centimetri e profondi diciassette centimetri e due librerie ai lati. L’altezza complessiva è di duecentodue centimetri; i ripiani sono regolabili

In foto soggiorno con libreria Hemnes di Ikea


Librerie Ikea componibili personalizzabili e low cost: Mobili Ikea

 libreria Billy/Oxberg di Ikea I mobili dotati di ante a vetro preservano dalla polvere pur mettendo in risalto il contenuto. Tra le librerie Ikea Liatorp è larga duecentosettantasei centimetri, profonda trentasette centimetri, alta duecentoquattordici centimetri. I piedini regolabili e alcuni ripiani fissi garantiscono stabilità all’intera struttura. Le ante hanno la cornice in fibra di legno e il pannello in vetro temprato, le mensole sono in pino massiccio.

Funzionale ed esteticamente piacevole anche lo scaffale Hemnes proposto nella combinazione libreria con due vetrine dotate di tre cassetti. Le parti principali sono in pino massiccio, i pannelli di fondo in fibra di legno, i vetri temprati e pertanto particolarmente robusti.

Designer di entrambe le soluzioni, Liatorp e Hemnes, è Carina Bengs.

Ikea libreria Billy, da decenni simbolo del design democratico, è forse lo scaffale più venduto al mondo. Si distingue per la semplicità delle linee e la versatilità del modulo base che permette di comporre mobili e pareti attrezzate scegliendo forme e dimensioni differenti anche incrementabili nel tempo.

La soluzione Billy Oxberg, designer Gillis Lundgren, è larga centosessanta centimetri, profonda trenta centimetri, alta duecentodue centimetri. Le ante sono dotate di vetro e i singoli ripiani possono essere collocati all’altezza desiderata; le cerniere regolabili permettono di adattare l'anta in orizzontale o in verticale.

In foto libreria Billy/Oxberg di Ikea