Arredare il soggiorno

Lo stile e l’eleganza dei mobili classici: consigli per arredare il soggiorno

Si è scelto lo stile classico per arredare il soggiorno: è importante che i mobili siano tutti in linea tra loro per forma e design.

Lo stile classico, infatti, può essere caratterizzato da arredi in legno scuro, possenti e imponenti che si stagliano nella stanza arricchendola e valorizzandola naturalmente.

Possono però anche essere mobili classici dalle linee eleganti in laccato bianco, magari che lasci trasparire la venatura sottostante: leggeri e sinuosi possono essere caratterizzati da vetrinette, ante cieche e modanature.

soggiorno

MONTEMAGGI Specchio da terra in legno naturale sbiancato con cornice larga. Bellissima specchiera shabby chic per arredare la vostra camera o il soggiorno. Dimensioni: 44x5x174 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 145€


Scegliere lo stile moderno per arredare il soggiorno

soggiorno azzurro Arredare il soggiorno in stile moderno significa preferire mobili semplici dal design attuale: elementi modulari e componibili possono facilitare la creazione di arredi che si adattino alla perfezione allo spazio.

Un mobile moderno al suo interno è caratterizzato da soluzioni intelligenti e funzionali che permettano di sfruttare lo spazio il più possibile, mediante anche attrezzature e componenti.

L’estetica del mobile moderno per arredare il soggiorno è pulita, essenziale e semplice: può inoltre essere caratterizzata da particolari linee e forme che ne enfatizzino un dettaglio come ad esempio un decoro su un angolo.

Anche accostare differenti colori magari in particolare contrasto, accentuerà l’effetto di modernità.


Tigre FOTOMURALE - maestosa tigre quadro murale ideale per il soggiorno - Great Art 140 cm x 100 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
(Risparmi 20€)


Arredare il soggiorno con i mobili sospesi o a terra

cesar c day Una scelta fondamentale per definire lo stile del soggiorno è preferire mobili sospesi oppure da appoggio a terra.

La preferenza potrebbe avere motivazioni spaziali, ad esempio, ambienti ridotti o meno: lo spazio piccolo potrebbe essere sfruttato al meglio con un arredo sviluppato in verticale, con appoggio a terra.

Se invece la capienza necessaria non è eccessiva, è possibile orientarsi su una soluzione modulare a sospensione, che renderà leggero ed essenziale l’ambiente.

Il colore è un altro elemento fondamentale da valutare: è importante ricordare che i colori scuri rimpiccioliscono lo spazio e lo scuriscono mentre quelli chiari tendono a implementarlo e a illuminarlo.

In foto: mobile soggiorno C_Day, firmatoCesar