Arredare il soggiorno

Lo stile e l’eleganza dei mobili classici: consigli per arredare il soggiorno

Si è scelto lo stile classico per arredare il soggiorno: è importante che i mobili siano tutti in linea tra loro per forma e design.

Lo stile classico, infatti, può essere caratterizzato da arredi in legno scuro, possenti e imponenti che si stagliano nella stanza arricchendola e valorizzandola naturalmente.

Possono però anche essere mobili classici dalle linee eleganti in laccato bianco, magari che lasci trasparire la venatura sottostante: leggeri e sinuosi possono essere caratterizzati da vetrinette, ante cieche e modanature.

soggiorno

MONTEMAGGI Specchio da terra in legno naturale sbiancato con cornice larga. Bellissima specchiera shabby chic per arredare la vostra camera o il soggiorno. Dimensioni: 44x5x174 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 145€


Scegliere lo stile moderno per arredare il soggiorno

soggiorno azzurro Arredare il soggiorno in stile moderno significa preferire mobili semplici dal design attuale: elementi modulari e componibili possono facilitare la creazione di arredi che si adattino alla perfezione allo spazio.

Un mobile moderno al suo interno è caratterizzato da soluzioni intelligenti e funzionali che permettano di sfruttare lo spazio il più possibile, mediante anche attrezzature e componenti.

L’estetica del mobile moderno per arredare il soggiorno è pulita, essenziale e semplice: può inoltre essere caratterizzata da particolari linee e forme che ne enfatizzino un dettaglio come ad esempio un decoro su un angolo.

Anche accostare differenti colori magari in particolare contrasto, accentuerà l’effetto di modernità.


Thumbs Up Orologio Molle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,58€


Arredare il soggiorno con i mobili sospesi o a terra

cesar c day Una scelta fondamentale per definire lo stile del soggiorno è preferire mobili sospesi oppure da appoggio a terra.

La preferenza potrebbe avere motivazioni spaziali, ad esempio, ambienti ridotti o meno: lo spazio piccolo potrebbe essere sfruttato al meglio con un arredo sviluppato in verticale, con appoggio a terra.

Se invece la capienza necessaria non è eccessiva, è possibile orientarsi su una soluzione modulare a sospensione, che renderà leggero ed essenziale l’ambiente.

Il colore è un altro elemento fondamentale da valutare: è importante ricordare che i colori scuri rimpiccioliscono lo spazio e lo scuriscono mentre quelli chiari tendono a implementarlo e a illuminarlo.

In foto: mobile soggiorno C_Day, firmatoCesar