Come arredare un soggiorno

Lo stile e l’eleganza: come arredare un soggiorno

Quando si deve decidere come arredare un soggiorno è bene valutare la scelta in modo totalitario: considerare cioè non solo gli arredi ma tutto il contesto, dallo spazio a livello dimensionale, alle pareti, alla pavimentazione intesa come rivestimenti.

In secondo luogo la scelta stilistica e formale completerà il nostro range di parametri da valutare: classico, moderno, eccentrico, rustico, minimale.

A ogni stile dobbiamo sapere che corrisponde una forma e una tipologia di arredo più o meno precisa: lo stile moderno ad esempio può caratterizzarsi di arredi sospesi o da appoggio, mentre il classico e tradizionale ad esempio, è solo da appoggio.

soggiorno blu

Thumbs Up Orologio Molle

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,58€


Come arredare un soggiorno moderno: consigli per la scelta

soggiorno Valutare come arredare un soggiorno moderno è una questione di stile ma soprattutto di spazi: l’arredo moderno, infatti, si caratterizza di forme pulite ed essenziali, nodulari e componibili che facilitano la composizione e l’arredo, ma in alcuni casi si sviluppano in modo leggero, occupando molto spazio.

Gli arredi sospesi ad esempio spesso comportano “spreco” di spazio che non sempre è possibile perdere.

Un lato positivo in termini di spazio e capienza negli arredi soggiorno moderni invece è dato dalla grande capienza tutta utilizzabile: infatti non ci sono sprechi di “arredo” in termini di decorazioni come volute o cornici, sottosquadri o altro.

L’arredo soggiorno moderno quindi è come lo vediamo fuori, con la stessa capienza al suo interno, caratterizzato da gole per l’apertura, da soluzioni push and pull e da semplicità e linearità compositiva.


    Stickers porta 86x198.5 cm (max.) | Decorazione cucina Sticker adesivo design per porta adesivo per mobili - Come rinnovare porta decorare-Abbellire casa | Design Lilla 4

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,95€


    Come arredare un soggiorno con la parete attrezzata

    soggiorno nero Per la scelta dei mobili dello spazio living è possibile anche considerare l’utilizzo della parete attrezzata per arredare il soggiorno.

    Ecco qualche consiglio per come arredare un soggiorno quindi, con soluzioni di pareti attrezzate: in primo luogo, è possibile scegliere tra pareti attrezzate moderne e minimali oppure tradizionali e dalle linee più classiche.

    La differenza consiste unicamente nell’estetica: più sottile e sobria quella delle soluzioni moderne, più importante e caratteristica quella delle pareti attrezzate classiche, che terminano nella parte superiore e inferiore con cornici e sottosquadri classici.

    La funzionalità e la praticità d’utilizzo resta invariata sia in una soluzione, sia nell’altra.