Mobili soggiorno classici

La bellezza della tradizione

La zona giorno di una casa è l’ambiente più vissuto, il cuore della vita casalinga. IL soggiorno è uno spazio di attività, di pace, di relax, di gioco con i nostri bambini e merita per questo, di essere valorizzato e arredato al meglio per poter permettere tutto questo.

La scelta di un arredo per la zona living deve essere fatta ponderando accuratamente alcuni elementi:

• Lo stile che vogliamo si ricrei ad ambiente completato;

• L’atmosfera che lo spazio ci dovrà trasmettere;

• Il colore: chiaro, scuro, vivo o pacato?

• La capienza e la funzionalità: ci serviranno mobili di grosse dimensioni, o basteranno arredi ridotti, con un minimo ingombro? Pensili o da appoggio?

• L’estetica e il materiale, fondamentali per determinare lo stile di un arredo.

Preferire per un arredo living dei mobili soggiorno classici, significa amore per la tradizione e per la cura dei materiali, volontà di ricreare ambienti caldi ed accoglienti, come avviene quando si utilizza della materia prima come il legno.

In foto: libreria Dover di Marioni

libreria marioni

CASSETTIERA SETTIMANALE LACCATA BIANCO OPACO x camera da letto -bagno multiuso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159€


I materiali nobili

fiordipesco scrittoio Nella scelta di un mobile soggiorno classico, sono molte le varianti che devono essere considerate: in primo luogo il materiale.

Il materiale più utilizzato per i veri mobili soggiorno classici, quelli caldi, accoglienti, duraturi e di qualità, è il legno.

Impiegato come legno massello, dona durevolezza, consistenza, qualità e valore all’arredo.

Ma quali sono le tipologie di legno impiegate per realizzare arredi di qualità e buona durata, arricchendosi col tempo?

Innanzitutto è fondamentale chiarire che ancora oggi, i mobili classici di qualità sono fatti dalle mani di sapienti artigiani, attenti a finiture e ad ogni minimo dettaglio: sono proprio quelli a fare la differenza.

Le essenze maggiormente impiegate per la costruzione di mobili di qualità, sono il noce, che rende arredi di lusso, come l’ebano, considerato legno di elevata qualità e per produzioni di altissimo livello, il teck, per realizzazioni di un certo pregio, il ciliegio, l’ulivo e il mogano, questi ultimi per arredi e mobili classici e rustici, di buona qualità.

In foto: nuova collezione Le Fablier Fiordipesco

  • usame kartell Nell’arredo di una zona giorno non può assolutamente mancare un mobile, un divano e un comodo tavolino da salotto. Può sembrare una cosa superflua, futile, inutilizzata ma vi renderete conto del gra...
  • bambudesign surabaya La natura ci da modo di avere materiali di grande pregio e di alta qualità, di grande impatto estetico, basta saperli sfruttare nel modo migliore conservando il loro valori intrinseci di materiale nat...
  • graphos Da sempre la zona giorno e la cucina sono spazi correlati tra loro nei quali s trascorre la maggior parte del tempo della giornata. Questa valenza da sempre, ancor di più oggi, tempi in cui si studia,...
  • salotto Il salotto o zona living, è la stanza più vissuta di tutta la casa ed è fondamentale arredarlo bene. Questo significa che deve essere corredato da tutto ciò che serva davvero, in primis, poi in aggiun...

Maivas Vaso D'Ornamento Per Lo Studio Del Salotto Del Mobile Tv Classici Antichi,15

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,62€


Mobili soggiorno classici: Le forme classiche

classico tosato I mobili soggiorno classici per essere denominati tali rispecchiano forme piuttosto riconoscibili, poiché sono caratterizzati da linee sinuose, decori e modanature.

Gli arredi classici possono conservare la naturalezza del legno, come spesso avviene, solo modificato da una mano di vernice protettiva, o mordente, che può secondo le preferenze, scurire o mantenere tale all’essenza, il tono.

Altra possibilità di estetica per i mobili classici è la laccatura, di colore bianco panna, che dona un aspetto chiaro e luminoso.

I mobili di questo tipo sono spesso definiti da bordini modanati, a creare sottosquadri decorativi, completati da vetrinette con trasparenze anticate o veri vetri antichi ad aggiungere valore all’arredo.

In foto: mobili in stile classico di Tosato