Parete soggiorno moderna, infinite soluzioni

Parete soggiorno moderno

I mobili modulari e componibili sono sempre più richiesti. Un successo crescente che trova diverse e valide motivazioni. Prima di tutto, viene apprezzata la libertà di azione che questo tipo di mobili rende possibile: prendono forma numerose soluzioni personalizzate capaci di rispondere con concretezza sia alle esigenze legate alla struttura di una stanza che ai gusti personali. Secondo, da un punto di vista estetico nascono composizioni originali, in molti casi uniche. Le pareti attrezzate rappresentano l’esempio più valido in tal senso. Una parete soggiorno moderna gioca un ruolo fondamentale nel definire lo stile di un ambiente, offre comodità e grande capacità contenitiva. Ciò significa che anche i problemi di spazio vengono risolti, in quanto quest’ultimo si ottimizza senza alcuna difficoltà. Ma quali sono i criteri da seguire per trovare e/o progettare la giusta parete attrezzata? Il primo consiste nel decidere con esattezza lungo quale parete essa sarà allestita e collocata. Il secondo consiste nel definire il numero e le dimensioni degli oggetti che dovrà ospitare: la tv, i libri, l’impianto stereo, documenti, piatti, bicchieri, soprammobili. Proprio questo secondo step consente di capire quanti moduli sono necessari, quanti vani a giorno e quanti vani chiusi. In foto Sipario 2011 di Riva 1920, Sistema componibile realizzato in legno massello e multistrato, caratterizzato da: modulo con cassetti, assemblati con incastri a coda di rondine e maniglia fresata, mensole e pannello porta tv con predisposizione per passaggio cavi. I pensili a muro sono disponibili con anta a ribalta e maniglia fresata. Finitura: a base di olio/cera naturale di origine vegetale con estratti di pino.
Parete soggiorno moderno

Soggiorno parete completa modulare rovere e laccato bianco SO3319 L270h200p45

Prezzo: in offerta su Amazon a: 349€


Pareti soggiorno moderno

Pareti soggiorno moderno Per scegliere una parete soggiorno moderna bisogna stabilire a priori quali funzioni essa dovrà assolvere. Decidere, cioè, se servirà per ospitare anche la tv e l’impianto stereo; se sono necessari moduli libreria per l’organizzazione dei volumi e delle riviste presenti in casa; quanti oggetti si desidera nascondere alla vista (magari servizi di piatti, tovaglie, documenti, album di fotografie) e quanti invece è meglio che facciano bella mostra di sé. Scrivete tutto su un foglio, schematizzate e provate anche a fare un primo conteggio in termini di centimetri: quanto spazio occorre? Come sarebbe meglio suddividerlo? Le risposte consentiranno di avere le idee molto più chiare. In tutti i casi, poiché le configurazioni di una parete attrezzata possono essere davvero infinite, consigliamo di rivolgersi a esperti del settore e, se possibile, chiedere anche un vero e proprio progetto su misura. In foto la composizione Z508 di Zalf. Questi gli elementi: libreria sospesa Link System in termostrutturato olmo cortex NT, basi sospese Monopoli e pensili G45 in melaminico cashmere. Un insieme moderno e decisamente funzionale.

  • pari e dispari presotto Il wall system nasce inizialmente come mobile da ufficio, più precisamente come spazi per organizzare oggetti e attrezzature nei luoghi di lavoro, grazie alla loro grande funzionalità hanno trasposto ...
  • Niki Day di Mobileffe È vero che con il denaro si può comprare tutto, ma non il buon gusto, se non si ha nessuno che ci sappia consigliare.Appurato ciò. Partiamo dal presupposto che sapere scegliere, ci dà modo di poter ...
  • pari e dispari di presotto Arredare lo spazio living è un’azione da ponderare con pazienza, poiché tutto ciò che disporremo, sarà quello che poi ci accompagnerà nelle nostre azioni quotidiane, nei nostri cicli di vita e nel nos...
  • cartongesso design.it Realizzare una parete attrezzata in cartongesso fai da te è una cosa che può sembrare molto complicata, ma basta avere un po’ di manualità e d’inventiva, per coprire di poter creare soluzioni di grand...

Element System, Set di mensole Triest, 800 x 250 x 16 mm, in legno, 11305-00002

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€


Pareti attrezzate moderne

Pareti attrezzate moderne Parete soggiorno moderna: studiamola più nel dettaglio. Da una parte è vero che le soluzioni compositive sono tante e variegate, ma dall’altra parte esiste una struttura tipo che sotto diversi punti di vista accomuna praticamente tutte le proposte presenti sul mercato. Ci sono i moduli collocati nella parte inferiore e solitamente dotati di cassetti oppure ante scorrevoli, che vengono posizionati a pavimento o sospesi; nel senso dell’altezza si collocano poi gli altri elementi contenitori, che possono essere a giorno o chiusi con ante o vetri. Le soluzioni più moderne e originali comprendono piani sfalsati, i quali “rompono” la linearità assoluta restituendo una maggiore flessibilità e un più alto grado di dinamismo. I progettisti e le aziende puntano molto sulle pareti per la zona giorno e gareggiano a colpi di creatività, offrendo un ventaglio di possibilità che appare sempre più ampio. Nella maggior parte dei casi servono pure per il posizionamento della tv, che può essere poggiata sulla low board oppure appesa alla parete: in questo secondo caso l’effetto è ancora più moderno e glamour. In foto, Slim di Dall’Agnese: sistema giorno con contenitori componibili. Le basi, in appoggio o sospese, hanno diverse dimensioni per adattarsi a qualsiasi spazio, grande o piccolo; i vani a giorno ad uso libreria attrezzano la parete; gli elementi pensili, posizionati ad altezze differenti, danno un raffinato movimento all’area living.


Parete soggiorno moderna, infinite soluzioni: Parete moderna soggiorno

Parete moderna soggiorno I moduli che compongono una parete soggiorno moderna differiscono per dimensioni, forma, struttura, materiali, colori. I piani e i vuoti si assemblano e si alternano creando un insieme elegante e polifuzionale. Alcune composizioni sono lineari ed essenziali, quasi geometriche; altre più originali e vivaci. Il consiglio è quello di seguire il vostro istinto per quanto riguarda la scelta, prendendo però bene le misure (in senso letterale e figurato) e creando i giusti abbinamenti con gli altri mobili presenti nella stanza. Non sovraccaricate l’ambiente. Ricordate che le soluzioni sospese danno anche una sensazione di maggiore ariosità e leggerezza, dunque possono essere più adatte ai soggiorni di dimensioni ridotte. In foto un esempio relativo a Me System di MisuraEmme, sistema giorno composto da librerie a parete dotate di un sistema di aggancio a muro per la sospensione, pannellature applicabili a muro, bussolotti caratterizzati da un’intelaiatura in metallo per l’aggancio a muro e mensoline in alluminio applicabili su boiserie o direttamente a muro dotate di doppia retroilluminazione Led.