Piano cottura a induzione

L’innovazione tecnologica e il design

Le nuove tipologie di cottura a induzione, garantiscono bassi o limitati consumi elettrici, paragonabili a quelli del gas, ma con grandi valori aggiunti: mentre all’estero la cottura a induzione esiste da più di vent’anni in Italia ancora oggi si tende ad escludere questa tecnologia, senza conoscerla né valutandone le qualità e caratteristiche, spesso sottovalutate.

Sicurezza, velocità, risparmio energetico e una grandissima funzionalità sono alla base del piano cottura a induzione. Spesso però, la cultura della cucina a fiamma della tradizione italiana, il costo elevato della corrente e i contatori presenti nelle case classiche, da 3 kW ci fanno passare la voglia di informarsi, erroneamente.

Esistono, infatti, oggi soluzioni validissime, che ci propongono risparmio energetico, validità e sicurezza, in questa tipologia di piano cottura.

In foto: piano cottura Siemens con Power Management

piano cottura siemens

Viesta I3Z Piano cottura ad induzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 203,99€


Come funziona il piano a induzione?

piano cottura Il piano cottura a induzione funziona tramite un fenomeno di natura elettromagnetica che però agisce diversamente dai microonde, come avrete subito pensato! Infatti, sotto il piano in vetroceramica sono nascoste delle bobine con filamenti di rame attraverso cui passa l’energia elettrica, e sviluppando correnti indotte, creano calore che serve a scaldare la pentola che di conseguenza cuoce i cibi.

In questo modo scaldiamo solo la pentola e non, come nel microonde, agendo direttamente anche sul cibo. E’ un validissimo sistema di cottura alternativo al classico a gas, ma che utilizza la stessa modalità di preparazione dei cibi.

In foto: Bosch, il primo piano cottura a induzione con Display LCD

  • piano cottura a induzione aeg Tra gli elettrodomestici presenti in cucina, il piano cottura è quello che accompagna più da vicino la preparazione degli alimenti. Va scelto in base alle esigenze funzionali di spazio, al numero di i...
  • piani cottura rex electrolux Quando si tratta di cucinare, avere un buon piano di cottura è indispensabile. Il gas ci assicura un buon controllo sul calore, anche se a volte è più difficile da gestire in cucina. Quattro, cinque,...
  • Quando pensiamo alla cucina, non possiamo non considerare la fondamentale importanza del luogo in cui si preparano i cibi: il piano cottura.Esistono in commercio diverse tipologie di piani cottura, ...
  • bistecchiera severin Sempre più in auge cucinare in modo leggero e senza grassi: al vapore, al forno, bollito e alla piastra sono le modalità predilette: ma quanta tristezza!Da oggi si cucina con gusto e sapore, in mod...

G3Ferrari G10047 Hi-Tech Chef Fornello a Induzione Doppio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 127,8€
(Risparmi 72,1€)


Innovazione nei piani cottura a induzione

cottura induzione Un grande passo avanti è proposto dalle nuove tipologie di piani cottura a induzione realizzati da Siemens: infatti, per prima è riuscita a rendere accessibile questa innovativa tipologia di cottura grazie alla possibilità di limitare l’assorbimento dell’elettricità del piano per cucinare, partendo da un minimo di 1 kW.

Esiste, infatti, una gamma di prodotti tecnologicamente avanzati, anche in termini di prestazioni, sicurezza, innovazione e affidabilità, già in uso nel resto d’Europa.


Piano cottura a induzione: Siemens e il powerManagement

I piani cottura a induzione di Siemens hanno messo a punto una innovativa tecnologia chiamata powerManagement: è un esclusivo sistema di regolazione della potenza massima assorbita dal piano cottura, in modo che possa funzionare in contemporanea con altri elettrodomestici senza superare la soglia dei 3 kW.

S’imposta la prima volta al momento dell’utilizzo e resta poi in memoria.

In questo modo saremo sicuri che il piano non supererà la potenza prestabilita che può essere minimo di 1 kW.