Cucina laminato o laccato

Che cos’è un laminato

Il laminato è una tipologia di rivestimento utilizzata per rivestire arredi come mobili e cucine, ed è un rivestimento caratterizzato da fogli impregnati con resine fenoliche che sono applicate a supporti di legno.

Il più utilizzato è il laminato HPL (high pressure laminate- laminato ad alta pressione), poiché i fogli vengono applicati tra loro tramite una forte pressione ad alta temperatura, con spessori che vanno da 0,6 a 1,2 mm.

È un materiale resistente, igienico e impermeabile che offre infinite possibilità di toni cromatici e finiture, che possono essere opache, lucide, goffrate, texturizzate in differenti modi e altro.

Secondo la tipologia di materiale utilizzato e dal sistema d’incollaggio dipende la qualità del prodotto finale.

Per la manutenzione e la pulizia del laminato è sufficiente utilizzare un panno in microfibra, se necessario con prodotti specifici.

Per sporco ostinato possono essere utilizzate spazzoline morbide o spugnette con detersivi neutri: per le macchie di calcare basterà una spugna tiepida e un po’ di aceto.

Da evitare accuratamente i prodotti abrasivi e le pagliette in acciaio, creme abrasive, detersivi in polvere e acetone. Cucina laminato o laccato è una scelta che deve essere fatta in base alle necessità di utilizzo ed estetiche, da compiersi consapevolmente.

In foto: Cesar cucine, modello Kalea

cesar cucine kalea

Amstyle Design, Sedia da scrivania in similpelle Nava, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 172,01€
(Risparmi 1,01€)


Il laccato e la sua particolarità

elektra ernestomeda Il laccato è un materiale caratterizzato da una base di pannello in aggregato ligneo verniciato poi con vernici poliesteri e poliuretaniche: la verniciatura può essere opaca, lucida o metallizzata e ricopre tutta la superficie.

È un materiale esteticamente molto gradevole ma a differenza del laminato è più delicato e nel tempo può subire alcune variazioni cromatiche: la sua qualità è determinata dal tipo di vernice che è usato, che è importante sia molto resistente alla luce e ai raggi UV, poiché questo materiale soffre la luce solare diretta.

Per pulire il laccato è bene utilizzare un panno morbido o in microfibra e detersivi non abrasivi, mentre per macchie ostinate sui laccati lucidi puoi usare l’alcool etilico molto diluito.

Da evitare accuratamente l'uso di acetone, diluente, trielina, ammoniaca, alcool etilico che è possibile utilizzare molto diluito solo per le ante lucide, creme abrasive, pagliette e materiali che righino la superficie. Eccoci dunque alla scelta finale: cucina laminato o laccato?

In foto: cucina bianca laccata Elektra di Ernestomeda

  • laminato Il laminato è un tipo di materiale che consente di realizzare o ristrutturare i pavimenti di casa contenendo i costi di realizzazione ed ottenendo effetti estetici molto simili ad altri materiali “nob...
  • Cucina Euromobil Il laminato, come pochi sanno, è un materiale tra i più usati per arredare. E’ economico, versatile e ha la peculiarità di saper imitare l’effetto estetico di qualsiasi superficie, inoltre è una soluz...
  • posare paquet laminato Oggi la sostituzione e messa in opera di un pavimento in laminato, non è cosa complicata, basta armarsi di pazienza e avere una piccola esperienza di fai da te casalingo.La dotazione di attrezzi che...
  • stocchisti Il parquet è la soluzione che abbiamo preferito per i nostri spazi, la scelta è caduta sul laminato plastico per questioni economiche, di praticità e di semplicità di posa.Infatti, scegliere un parq...

Country americano in rilievo PVC carta da parati camera da letto specchio fiore fondo rustico la carta da parati stile divano , pl760

Prezzo: in offerta su Amazon a: 32€


Cucina laminato o laccato: Due tipologie a confronto: la scelta finale

scavolini cucina city Cucina laminato o laccato è una scelta importante da effettuarsi poiché dipenderà dall’utilizzo futuro che ne faremo, da chi utilizzerà il mobile e in parte anche dalla presenza in casa di bambini e animali.

Infatti, è importante scegliere una cucina in laminato se sappiamo che il mobile dovrà resiste a stress particolari come sollecitazioni da bimbi e animali, che rovinerebbero sicuramente la delicatezza del laccato, e se siamo giovani e con una vita piuttosto attiva.

Attenzione anche al luogo di posizionamento: se la parete dedicata alla cucina è esposta alla luce solare è preferibile scegliere un mobile laminato per evitare scolorimenti e danneggiamenti del nostro arredo laccato.

Se invece siamo meticolosi, molto premurosi e amiamo prenderci cura della nostra cucina e dedicarle tempo e attenzioni, il laccato sarà la scelta che potremo fare: in questo modo il nostro arredo brillerà di luce propria, in tutta tranquillità.

In foto: Scavolini cucina City con ante laccate opache